GinoRamaglia.it - Materiali per l'arte
.
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
  GinoRamaglia.it il Catalogo dei prodotti per Belle Arti Eventi e mostre d'arte Esponi le tue opere in Galleria I consigli sulle tecniche e i prodotti per l'arte  
 
 

Forum di discussione

 Benvenuto Ospite    Register  Login cerca  lista utenti

 Tutti i Forum
  Mostre ed Eventi Artistici
       Risultati della ricerca

stampa Post reply  Post New Topic

Subject Mostre ed incontri artistici - Novembre 2016
Messaggio di Gino il martedì 25 ottobre 2016 alle 14:45   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

 



Messaggio di Gino il venerdì 4 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Palermo - dal 4 al 10 novembre 2016

Michele Principato - MPT POJECT - Experience


 [Vedi la foto originale]
GALLERIA D'ARTE JOSEPHINE BONI'
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Emanuele Notarbartolo 49 (90144)
Palermo
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra personale
biglietti: free admittance
vernissage: 4 novembre 2016. ore 18,00
curatori: Josephine Bonì
autori: Michele Principato
genere: arte contemporanea, personale
email: principatomichele@tiscali.it


Messaggio di Gino il venerdì 4 novembre 2016 alle 11:18   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

LUNEDI’ 7 NOVEMBRE 2016 ORE 18.00
DUOMO DI NAPOLI
“GIUBILEO DELLE ARTI”
GLI ALLIEVI DELLA SEZIONE FASHION DESIGN DELL’ISIS ISTITUTO ISABELLA D’ESTE CARACCIOLO DI NAPOLI
PRESENTANO CINQUE COPRILEGGIO CON I COLORI LITURGICI
GLI ALLIEVI DELLA SEZIONE ALBERGHIERO OFFRIRANNO PANE E BISCOTTI



Messaggio di Gino il sabato 5 novembre 2016 alle 08:41   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Latina - dal 5 al 27 novembre 2016

Afro, la memoria ritrovata. Opere 1955-1975


 [Vedi la foto originale]
SPAZIO COMEL
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Neghelli 68 (04100)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra dedicata ad Afro, una rassegna che copre un ventennio cruciale dell’attività del maestro, fa seguito all’altra importante esposizione, quella tenuta lo scorso anno e dedicata ad Alberto Burri
orario: giorni feriali dalle ore 17:30 alle ore 20:00
sabato e domenica dalle ore 16:30 alle ore 20:00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 novembre 2016. ore 18:00
catalogo: in galleria.
curatori: Giorgio Agnisola
autori: Afro
patrocini: Comune di Latina
genere: arte contemporanea, altro


Messaggio di Gino il sabato 5 novembre 2016 alle 08:41   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Palermo - dal 5 novembre 2016 al 6 marzo 2017

Mirabilia Maris, tesori dai mari di Sicilia


 [Vedi la foto originale]
PALAZZO DEI NORMANNI - PALAZZO REALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Indipendenza 1 (90129)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’esposizione è dedicata alle testimonianze storico-archeologiche subacquee provenienti dai fondali siciliani dalla preistoria fino alle epoche più recenti
vernissage: 5 novembre 2016. h 11 per la stampa
curatori: Sebastiano Tusa
genere: documentaria, archeologia


Messaggio di Gino il sabato 5 novembre 2016 alle 08:42   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 5 al 27 novembre 2016

Alexey Kondakov per Napoli

PAN - PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI - PALAZZO ROCCELLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Dei Mille 60 (80121)
+39 0817958605 , +39 0817958608 (fax)
info@palazzoartinapoli.net
www.palazzoartinapoli.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Alexey Kondakov per Napoli è il titolo della prima mostra personale dell’artista ucraino in Italia, a cura dell’organizzazione ShowDesk, si propone come tappa conclusiva del progetto di residenza d’artista 2016 che lo ha visto ospite nel cuore della città. Durante il soggiorno partenopeo, l’artista ha realizzato 16 opere inedite che, ispirate al contesto vissuto, indagano e raccontano il tessuto urbano. All'inaugurazione sarà presente l'artista
orario: Lun – Sab : 9.30 – 19.30
Domenica : 9.30 – 14.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 novembre 2016. ore 17.30 – 19.30
catalogo: in galleria. ShowDesk / publishing
curatori: Michele Lattaro, Tiziano Manna, Walter Molli, Anna Penna, Svitlana Zhmur
autori: Alexey Kondakov
genere: arte contemporanea, personale
email: tizianomanna@gmail.com


Messaggio di Gino il domenica 6 novembre 2016 alle 11:38   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 6 novembre all'otto dicembre 2016

Sonia Lenzi - Lares Familiares


 [Vedi la foto originale]
MANN - MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Museo Nazionale 19 (80135)
+39 0814422149
www.cir.campania.beniculturali.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

I Lari delle collezioni del Museo divengono oggetti fotografici tridimensionali che alcune famiglie dei Quartieri Spagnoli, del Rione Sanità, di Forcella e del Mercato inseriscono negli altari devozionali da loro curati. Le antiche statuette in bronzo, così, “tornano al lavoro”, aggiungendo nelle edicole le loro voci alle altre che intercedono per i defunti. Inoltre, in sette piccole edicole, veri e propri larari contemporanei, le due tradizioni vivono l’una accanto all’altra
orario: dal lunedì alla domenica dalle ore 09.00 alle ore 19.30. Chiuso il martedì
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 6 novembre 2016. ore 11
curatori: Gerry Badger, Marco De Gemmis
autori: SONIA LENZI
genere: fotografia, arte contemporanea, personale
web: www.sonialenzi.com


Messaggio di Gino il martedì 8 novembre 2016 alle 11:08   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

 

InformalMente

 

personale di Raffaele Miscione

a cura di Gianni Nappa

Sicuramente la parola ha un suo significato forte nell’esprimere il sentimento di questa mostra personale , che arriva dopo più di un anno dall’ultima che l’artista ha tenuto sempre a Napoli. Informalmente intende proprio la natura di un linguaggio pittorico che si è andando sempre più precisando nel segno dell’informale, con la ricerca dei materiali e di quegli elementi riconoscibili che non portano al di fuori del percorso ben tracciato da cromie equilibrate e materie. Una naturale evoluzione che Miscione ha accompagnato attraverso un impegno nel ricercare non già una sperimentazione, ma una essenza da far toccare concretamente ai sensi ed al tatto, propri di quell’esigenza di espressione mediata che l’artista ha sempre presentato come sua cifra riconoscibile, e sempre nella condizione di una ricerca tonale e di luce che sapesse essere resoconto del suo sentire per emozioni, piuttosto che per racconti, che invece il figurativo per forza di cose realizza. Un corpus di opere dove le tonalità vinaccia così come nei blu e colori medi, impegnano il primo sguardo di chi viene richiamato proprio da queste tensioni luminose, che insieme alle scelte di elementi come soldatini e altri materiali come pelle e tessuti, sono la struttura di un sentimento che in elegante stesura Miscione crea con maestria. Informalmente verranno anche i visitatori e i collezionisti, in un momento molto difficile per le sorti del mercato dell’arte, dove non esistono sforamenti dal solco della sicurezza; ebbene questa è una mostra che offre una sicurezza, quella di poter investire il giusto in opere mediate dalla capacità e dall’innato senso dell’estetica proprio della ricerca di un bello condiviso. Una mostra dunque che presenterà l’ultima produzione di Raffaele Miscione che dalla terra natia riprende le forti connotazioni mediterranee e che saprà come sempre trovare consensi ed estimatori per una forte impronta pittorica, che non ha tempo, se c’è è evidente che come nei tempi passati, è una dote innata costruita con il tempo nel solco di un personale divertimento che non ha l’esigenza esclusiva dell’esito di mercato, ma sa incanalarsi verso il solco di una pittura certa e per palati esigenti.

Gianni Nappa

Napoli 19/10/2016

“InformalMente” di Raffaele Miscione, a cura di Gianni Nappa

Dall’11 al 19 novembre 2016

Opening ore 18,30

Galleria Serio, via Guglielmo Oberdan 8, 80134 Napoli

Orari d’apertura: dal lunedì al sabato 10:30-13:00/16:30-19:30

www.galleriaserio.it

info@galleriaserio.it

 

 



Messaggio di Gino il martedì 8 novembre 2016 alle 11:38   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 



Messaggio di Gino il mercoledì 9 novembre 2016 alle 08:19   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
Finissage O-ring Art Studio: Votum
O-ring Art Studio, Votum (la veronica), 2016, 40x60 cm,
stampa digitale su carta Hahnemuhle photo rag matt
Domenica 13 novembre 2016, alle ore 18.00, si svolge il finissage della mostra dell’O-ring Art Studio (Michela Alfé e Mauro Caccavale), a cura di Veronica Longo, presso Atelier Controsegno, in Via Napoli 201, Pozzuoli, Napoli (lungomare Bagnoli, presso Cumana Dazio). Per l’occasione Egidio Carbone leggerà un suo testo inedito dal titolo Snervamento.

Dopo due settimane chiude la mostra Votum, che ha riscontrato un notevole consenso di critica e pubblico, sia per l’originalità degli elaborati sia per le tematiche che i visitatori hanno avvertito molto vicine al loro sentire e alla propria cultura di substrato napoletano. Votum, infatti, identifica le storie di tutti coloro che, almeno una volta nella vita, hanno provato il bisogno di rivolgersi a un'entità “occulta” chiedendone una grazia e ripagandola con un dono. Alla stessa maniera, amici e conoscenti degli artisti hanno offerto loro indagini strumentali (risonanze, TAC, ecografie...) alle quali gli artisti, attraverso la macrofotografia, hanno ridato una nuova “effige”. A prescindere dalla pregevolezza estetica e dalla perizia tecnica delle opere, questa esposizione fa riflettere sul valore della vita, sul senso di perdita della morte, ma soprattutto sulla fiducia e speranza che qualcosa possa cambiare.
Conclude in maniera significativa questa serata, l’intervento del drammaturgo, regista e attore Egidio Carbone, che interpreterà Snervamento, un suo testo presentato in anteprima a Controsegno. L’artista ha debuttato nel 2010 al Teatro San Carlo di Napoli con La Bufaliera; in più di dieci anni di studio e ricerca ha formulato la Teoria dell’Attore Costitutivo, un lavoro di ricerca sull’azione immediata di mente e corpo ispirata al comportamento deformativo dell’acciaio sottoposto all’azione di forze esterne come modello di riferimento per l’attività dell’attore. Presentata nel 2012 alla Facoltà di Ingegneria dell’Università Federico II e nel 2013 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli con la presenza in scena di Enzo Moscato, Eugenio Bennato, Francesco Paolantoni e Salvatore Cantalupo, ha trovato forma nelle sperimentazioni cinematografiche, o trascendenze, Guado (2014) e Calìgo (2016), prime due opere di una trilogia.

Come sempre vi aspettiamo numerosi! ;)
Staff Atelier Controsegno
 
La mostra, fino a domenica 13 novembre, seguirà i seguenti orari: dal martedì al sabato 10.00–14.00 e 16.00–20.00; domenica finissage dalle ore 18.00.
INGRESSO LIBERO. Info: 3398735267 / 3395098790 - 
controsegno@libero.it - www.controsegno.com - FB: AtelierControsegno
Evento Facebook visibile anche per i non iscritti al social network: www.facebook.com/events/622542921266837/
Il drammaturgo, regista e attore Egidio Carbone


Messaggio di Gino il giovedì 10 novembre 2016 alle 09:13   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 10 novembre 2016 al 7 gennaio 2017

Meraviglie e paradossi. Il design dello stupore


 [Vedi la foto originale]
PLART
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Giuseppe Martucci 48 (80121)
+39 08119565703 , +39 08119565726 (fax)
info@plart.it
www.plart.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Protagonisti della mostra sono sei grandi busti posati, come le statue classiche marmoree, su bianchi piedistalli. Questi enigmatici personaggi sono realizzati assemblando piccoli oggetti di plastica appartenenti alla categoria dell’usa e getta.
orario: da martedì a venerdì ore 10.00 - 13.00 / ore 15.00 - 18.00
Sabato ore 10.00 - 13.00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: Biglietto d’ingresso alla collezione storica e alla sezione multimediale per visitatori singoli: € 8,00
vernissage: 10 novembre 2016. h 18
catalogo: in galleria. Edizioni Fondazione Plart (testi Italiano/Inglese)
ufficio stampa: CULTURALIA
curatori: Cecilia Cecchini
autori: Andrea Barzini, Silvio Pasquarelli
patrocini: Regione Campania, Comune di Napoli
note: conferenza stampa Giovedì 10 novembre alle ore 11
genere: arte contemporanea, doppia personale


Messaggio di Gino il giovedì 10 novembre 2016 alle 09:30   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
ilfilodipartenope
 
LUNEDI' 21 NOVEMBRE 2016 ore 17

CHIESA DI S. CATERINA DA SIENA 
Via S. Caterina da Siena 38, Napoli

IL COMPASSO DI LATTA
Progetto in forma di libro realizzato da Ilfilodipartenope

con Testi e Disegni Originali di

RICCARDO DALISI


In 85 esemplari per festeggiare gli 85 splendidi anni del Maestro. 

Interverranno Riccardo Dalisi, Silvio Perrella e Davide Vargas.

Seguirà un brindisi augurale al Maestro.


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 08:45   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Baronissi (SA) - dal 12 novembre al 4 dicembre 2016

Costellazioni infinite - International festival of light art


 [Vedi la foto originale]
FRAC - CONVENTO FRANCESCANO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Convento (84081)
+39 089828210 , +39 089828252 (fax)
cultura@comune.baronissi.sa.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

dieci installazioni di light art, progettate site specific per il centro urbano di Baronissi, realizzate sul tema “le luci pensate, le luci immaginate, le luci sognate.
orario: lunedì - giovedì ore 9:00/12:30 lunedì e giovedì anche ore 16:00/18:30
venerdì e sabato: ore 10:00 /13:00; 17:00/20:00 domenica e festivi: ore 10:00/13:00; 17:00/21:00

(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 12 novembre 2016. ore 17.00
curatori: Massimo Bignardi
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 08:46   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dall'undici novembre 2016 al 7 gennaio 2017

Lucio Del Pezzo - Opere anni '60. Napoli

Lucio Del Pezzo, Senza titolo, 1964, tecnica mista su carta, 104x69 cm
 [Vedi la foto originale]
AICA - ANDREA INGENITO CONTEMPORARY ART
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Cappella Vecchia 8/a (80121)
Zona Piazza Dei Martiri
+39 0810490829 , +39 0816063112 (fax)
info@ai-ca.com
www.ai-ca.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Torna a Napoli dopo un’assenza di quindici anni, Lucio Del Pezzo, con una mostra di portata museale presentata alla galleria AICA Andrea Ingenito Contemporary Art.
La piccola antologica, realizzata in collaborazione con la Fondazione Marconi di Milano, espone circa 20 opere risalenti agli anni '60.
orario: dal martedì al sabato, h. 11-19. Chiuso domenica e lunedì.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 11 novembre 2016. h 18.30
curatori: Andrea Ingenito, Piero Mascitti
autori: Lucio Del Pezzo
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 08:46   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dall'undici al 17 novembre 2016

Nicholas Tolosa - Gli sguardi dell'anima


 [Vedi la foto originale]
CENTRO CULTURALE TECLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Toledo 424 (80134)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il linguaggio pittorico di Nicholas Tolosa, giovane artista napoletano, ricerca attraverso un forte pathos, l’anima dei suoi personaggi grazie agli sguardi fissi, espressivi e di grande carica emotiva.
orario: su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 11 novembre 2016. 15.00
catalogo: a cura di Camilla Barni
curatori: Camilla Barni
autori: Nicholas Tolosa
patrocini: OCPG dell' Università di Salerno
note: e-mail: nicholastolosa@tiscali.it
sito web: http://nicholastolosa.jimdo.com
facebook: https://www.facebook.com/TolosaNicholas
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 08:47   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dall'undici al 29 novembre 2016

Toty Ruggieri - Diamond Dogs. Officina post industriale

SPAZIO KROMÌA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Diodato Lioy 11 (80134)
Piazza Monteoliveto
+39 0814104521 , +39 3315746966
info@kromia.net
www.kromia.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In mostra, quattro pannelli/poster fotografici di grande formato tratti dalla serie, recentemente confluita in progetto editoriale presentato al Museo Madre, che l’artista ha dedicato al Diamond Dogs-Officina post industriale, storico locale musicale e artistico dell'avanguardia giovanile partenopea
orario: lunedì, mercoledì, venerdì: ore 10.30-13.30 e 16.30-19.30; martedì, giovedì, sabato: ore 10.30-13.30

(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 11 novembre 2016. h 19.00
catalogo: in galleria. Libro fotografico Yard Press in vendita in galleria
curatori: Diana Gianquitto, Donatella Saccani
autori: Toty Ruggieri
genere: fotografia, personale


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 08:47   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Pomigliano D'Arco (NA) - dall'undici al 18 novembre 2016

Peppe Pappa - Proiettili a disposizione


 [Vedi la foto originale]
SEDI VARIE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
(80038)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

La mostra Proiettili a disposizione, proposta nell'aprile scorso presso lo spazio Movimento Aperto a Napoli, verrà arricchita da un catalogo che sarà presentato il 18 novembre 2016 alle ore 18:00.
biglietti: free admittance
vernissage: 11 novembre 2016. h 18
autori: Peppe Pappa
note: sede: Congrega Chiesa di Santa Maria del Carmine
Piazza Municipio 1, Pomigliano d’Arco (NA)
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 10:21   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

DOPPIO STALLO-WEEKEND NAPOLETANO
Raffaella Barbato - Ermanno Cristini - Rossella Moratto

Marisa Albanese, Afterall, Mathelda Balatresi, Susanna Janina Baumgartner, Bianco Valente,
Veronica Bisesti, Peppe Buonanno, Francesca Capasso,Mary Cinque, Franco Cipriano, Matteo Cremonesi, Curandi-Katz, Ronny Faber Dahl, Oppy De Bernardo e Aldo Mozzini, Gerardo di Fiore,
Antonio della Guardia, Umberto di Marino e Maria di Niola, Gabriele di Matteo, Adelaide di Nunzio,
Luigi Grassi, Silvia Hell, Rosaria Iazzetta, Antonio Maiorino, Maria Giovanna Mancini, Salvatore Manzi, 
MaraM, Roberto Marchese, Rosaria Matarese, Domenico Mennillo, Carlo Miele, Moio e Sivelli,
Giancarlo Norese, Gloria Pastore, Massimo Pastore, Pier Paolo Patti, Chiara Pergola, Cesare Pietroiusti,
Paolo Puddu, Rosy Rox, Roxy in The Box, Antonella Raio, Alessandro Rolandi, Marco Rossetti,
Pasquale Ruocco, Vincenzo Rusciano, Antonio Serrapica, Antonello Scotti, Rose Sélavy,

Stefano Taccone, Eugenio Tibaldi, Antonello Tolve, Salvatore Vitagliano, Ciro Vitale, Marco Zezza

GALLERIA PRIMO PIANO, via Foria 118, Napoli
17 novembre 3 dicembre 2016
Vernissage: 17 novembre 2016  ore 18.00-21.30
Happening con intervento degli artisti: 17/18/19 novembre 2016, ore 18.00-21.00

 



 

“Scriveva Walter Benjamin nei Passages: «Non bisogna far passare il tempo, ma anzi invitarlo a fermarsi presso di noi». È con questo spirito che Duchamp indica nel respirare, in opposizione al lavorare, l’essenza dell’attività creativa. Il fare artistico sta entro un ritardo e dunque si qualifica per una sottrazione: ciò che manca è il principio di economia e la dimensione utilitaria, al punto che esso si configura come uno sperpero. Così entro un’operosità reiterata senza fine si consuma una inoperosità, o più precisamente un’applicazione inoperosa, che è la sua vera cifra […]” (Ermanno Cristini) Su questa premessa si innesta il progetto itinerante “Doppio stallo”, in cui una serie di artisti, studiosi, galleristi e cultori dell’arte sono invitati di volta in volta, ad interrogarsi sul tema dell'ozio e dell'improduttività in un’ottica socio/antropologica e storico/esistenziale.
 
Primo nucleo riflessivo del progetto è il dialogo epistolare, tra Ermanno Cristini (artista e ideatore del progetto) e Rossella Moratto (curatrice); una sorta di partita a scacchi fatta di testi, citazioni ed immagini - in riferimento all’ozio ed al più grande oziatore dell’arte contemporanea Marcel Duchamp -, sviluppatosi entro il tempo dilatato e sospeso del “doppio stallo” (posizione puramente teorica, ipotizzata nel gioco degli scacchi, ma mai verificatasi) che si ascrive a metafora temporale dell’ozio, rinviando ad una sorta di immobilità ideale entro la quale il gioco - così come l’ozio - si incaglia sottraendosi al suo “dovere istituzionale”.
 
Nella tappa napoletana, affidata alla curatela di Raffaella Barbato, il progetto - accolto edalla Galleria PrimoPiano di Antonio Maiorino e Massimo Pastore -  è stato ragionato e sviluppato come una sorta di installazione/processo aperto, un laboratorio collettivo in divenire; dove gli invitati potranno inscrivere le proprie meditazioni sull’ozio  su di un corpus centrale - costituito dalla riproduzione delle conversazione Cristini/Moratto e da una scelta della opere dei protagonisti delle tappe precedenti -, innestando attraverso questo dialogo trasversale, una accelerazione nello status di immobilità soggiacente il “doppio stallo” e contribuendo alla creazione di una mappa relazionale in evoluzione. Lo spazio espositivo verrà letto come una sorta di scacchiera in cui ogni partecipate potrà operare la propria “mossa” - istallando, spostando e disinstallando il proprio lavoro-, generando attraverso continui cortocircuiti un’interrogazione dell’interrogazione.
 
Il progetto ha avuto una prima tappa nella mostra milanese Doppio stallo. Ermanno Cristini vs Rossella Moratto, presso la Nowhere Gallery nel mese di marzo; si è poi sviluppato al PROGR di Berna con la residenza Abitare un ritardo, Wohnen in einer Verspätung, di Ermanno Cristini e Giancarlo Norese con una serie di giornate studio dedicate alla valorizzazione dell’ozio creativo; in uno step successivo ha trovato continuità nella lecture di Ermanno Cristini, voce Jutta Trautmann, dal titolo Testo polifonico viaggiante con ritardo per una voce e tre leggii (Le piano a été mis très gentilment a notre disposition par la maison Gàvault), al Cabaret Voltaire di Zurigo, nel mese di aprile entro il programma Obsession Dada, a cura di Una Szeemann e Adrian Notz, uno degli eventi celebrativi per il centenario del movimento Dada; ha avuto un ulteriore sviluppo a fine ottobre nell’evento Hotello- DADA soirée, Halle 6, Art House Galerie Sandra Marti, a Thun.



This email is an invitation card

Our mailing address is:

ermanno cristini

Via San Pedrino, 4, Varese, VA, Italia

Varese, Lombardia 21100

Italy




Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 11:54   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Comunicato Stampa
" Altre dimensioni "

Mostra personale di pittura di: Alegria Polit
A cura di Massimiliano Bisazza    


Apertura :  23 Novembre 2016 dalle ore 18,30 alle ore 21,00 In mostra fino al 6 Dicembre 2016 mattino 
Presso:
 Galleria d'Arte Contemporanea STATUTO13 Via Statuto, 13 (corte int.) - 20121 Milano 
Apertura al pubblico: dalle h 11 alle h 19 dal martedì al sabato


Alegria Polit è un'artista talentuosa che per la prima volta, dopo numerose mostre nel mondo, approda nel cuore artistico di Milano, a Brera.
I suoi lavori pittorici ad olio donano quel gusto che sa abilmente altalenarsi tra l'antico ed il contemporaneo.

Corpi e figure umanoidi sono dipinte con una figurazione frastagliata e fanno pensare ad un'immagine riflessa sul vetro appannato di una finestra. Quella stessa finestra è leggibile come la metafora dello sguardo sulla vita dell'artista, ma non solo..

Tele romantiche nel contenuto, vagheggianti un lieve espressionismo stilistico, ci raccontano nei loro silenzi statici il proprio vivere. Esprimono una forte introspezione ed un lirismo molto raffinato che sa trasmettere emozioni, sia grazie all'unicità creativa dell'artista che tecnicamente, nell'amalgamare e poi stendere i colori e gli impasti tra loro. Altre dimensioni si manifestano davanti allo sguardo dell'osservatore. Dimensioni che ci incuriosiscono e che portano con loro una pacata sensazione di nostalgia o di malinconia, che può celare qualcosa di non detto, di non raccontato.

L'attualità rappresentativa e contemporanea si mescola amabilmente con un rimando inatteso e piacevolissimo con tecniche - come quella della foglia d'oro - di chiara matrice bizantineggiante, con finiture di pregio, che sa di riportare la memoria ai capolavori del passato.

Le sue più recenti rappresentazioni della serie “Square One” sono state presentate alla "Biennale di Firenze", dove hanno vinto il Premio “Lorenzo il Magnifico”, come meritato coronamento ulteriore di un grande apprezzamento sia dalla critica che dal pubblico.

Nella serie “Mi Lago”, anch'essa esposta in galleria STATUTO13, è invece presente il colore oro, metafora sottesa dell'acqua, elemento potente e fonte vitale. L' artista dipinge questa poetica quasi tentando di “immergersi” nel desiderio che l'uomo apprenda come rispettare sempre più se stesso e l'ambiente che la vita gli ha donato; andando così ben oltre le futili vanità e giungendo così alla comprensione che la “Natura” sia essa stessa l'“Oro”.



Messaggio di Gino il venerdì 11 novembre 2016 alle 14:01   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
Image

MAV SCUOLA 2016/17

Image

#MatinéeTeatrali


 


 

Il teatro permette non solo di vedere, ma anche di partecipare alla creazione di mondi possibili e stimola un maggiore senso critico nei confronti della realtà.

È proprio per questo che il Museo MAV, in collaborazione con diverse associazioni teatrali, propone in questa stagione i Matinée Didattici, cercando attraverso di essi, oltre a rispondere alle esigenze didattiche dei docenti, di creare un ponte relazionale vero con il giovane pubblico.

 


 

Herculaneum Saga - Musical
A cura della compagnia Culturificio Vesuviano


 

La storia della città Ercolano di certo si lega indiscutibilmente alla figura del più grande eroe della mitologia greca: Ercole, figlio di Zeus.
Un racconto che parte dallo spunto epico, accarezzando lo studio mitologico greco, affonda nella leggenda locale ercolanese, per riemergere verso un volo fantastico inaspettato. 

Durata 50 min.


 

“Giulio e Marcella” viaggio nel tempo
A cura dell’associazione Vocazione Arte Vesuvio


 

Presente e passato a confronto: partendo dagli usi e costumi del mondo moderno, un approccio al modus vivendi adottato nell’antica Pompei e nella vicina Oplonti.

Durata: 50 minuti


 

La pentola del tesoro
A cura dell’associazione Vocazione Arte Vesuvio


Liberamente ispirato all’ “Aulularia” di Plauto.
Una commedia di carattere e di intreccio, le peripezie di due innamorati che si sviluppano parallelamente a quelle di un avaro ed il suo tesoro. 
Durata: 50 minuti


 

Échange  /  Spettacolo in lingua francese
A cura dell’associazione Klimax


Il tema del viaggio e dello scambio culturale, raccontato attraverso una drammaturgia leggera per descrivere un’Europa tollerante, multiculturale e aperta al futuro delle giovani generazioni.

Durata: 60 min.



Image

Laboratori didattici


 

Il Museo MAV – avvia le attività didattiche con una serie di laboratori pensati per avvicinare i bambini all’affascinante mondo dell’archeologia. Tutti i laboratori saranno preceduti da una visita guidata al Museo durante la quale i piccoli partecipanti potranno scoprire la storia dell’antica Ercolano sotto una luce nuova.

 

I laboratori sono guidati da animatori specializzati e si svolgono in aule appositamente attrezzate. I ragazzi sono coinvolti nella pratica di diverse esperienze archeologiche privilegiando la loro diretta partecipazione anche sotto forma di gioco. In tali situazioni gli allievi riescono ad esprimere e sperimentare le proprie capacità realizzando utili esperienze di gruppo. Esempio del “fare per imparare”, questi laboratori sono realizzati in collaborazione con l'associazione Hermes, l'associazione Onda e con l'ass. Cult. “Vesuvio Natura da Esplorare”.

 

LABORATORI DI ARCHEOLOGIA

 

1. L’archeologo alla scoperta

2. Come vivevano gli antichi romani  

3. Il gesso e la riproduzione degli oggetti antichi 

4. Puzzle

5. Laboratorio di Scavo archeologico: alla scoperta delle Tombe antiche

6. L’arte del mosaico: imparare la tecnica del mosaico.

7. Fossili in calchi 

8. Costruisci il tuo box di minerali vesuviani


 

LABORATORI SCIENTIFICI

 

1. Esperimenti con l’acqua

2. Esperimenti sull’aria

3. Eruzione Vulcaniche

 

Destinatari: Scuola primaria e secondaria di I e II grado.

 

Per saperne di più vi invitiamo a scaricare la brochure sul nostro sito http://www.museomav.it/mav-scuola/


 Per info e costi


 

 T. 081/7776843

www.museomav.it



Messaggio di Gino il sabato 12 novembre 2016 alle 08:44   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Baronissi (SA) - dal 12 novembre al 4 dicembre 2016

Costellazioni infinite - International festival of light art


 [Vedi la foto originale]
FRAC - CONVENTO FRANCESCANO DELLA SANTISSIMA TRINITÀ
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Convento (84081)
+39 089828210 , +39 089828252 (fax)
cultura@comune.baronissi.sa.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

dieci installazioni di light art, progettate site specific per il centro urbano di Baronissi, realizzate sul tema “le luci pensate, le luci immaginate, le luci sognate.
orario: lunedì - giovedì ore 9:00/12:30 lunedì e giovedì anche ore 16:00/18:30
venerdì e sabato: ore 10:00 /13:00; 17:00/20:00 domenica e festivi: ore 10:00/13:00; 17:00/21:00

(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 12 novembre 2016. ore 17.00
curatori: Massimo Bignardi
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il sabato 12 novembre 2016 alle 08:57   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

Impossible Naples Project

 

Impossible Naples Project è una mostra-happening che avrà luogo grazie al contributo di oltre 130 appassionati di Napoli e grandi sostenitori che attivamente hanno sostenuto un crowdfunding avvenuto dal 10 giugno al 20 luglio.

DOVE E QUANDO


PAN - Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille, 60
Dal 30 novembre al 13 dicembre 2016.
Inaugurazione 30 novembre ore 17.00 (fino alle ore 20.30)

LA MOSTRA

Dodici
immagini di Marco Maraviglia relative a una sua ricerca artistico-professionale che rappresentano la città in maniera metafisica e surreale e che stimolano una percezione visiva insolita della città con luoghi impossibili di Napoli che l’autore definisce “inesistenze” o “visionarismo contemporaneo”.
Tra queste vi è Metamorfosi Reloaded, il panorama di Napoli più lungo del mondo che sarà esposto per la prima volta nella sua versione definitiva in una lunghezza di oltre 8m.

L'HAPPENING

Durante l’esposizione, il pubblico potrà partecipare gratuitamente al riconoscimento dei luoghi e monumenti di Napoli presenti in ognuna delle opere.
Basterà prendere all’ingresso una scheda da compilare ed infilarla in un’urna.
L’11 dicembre l’organizzazione ritirerà l’urna con tutte le schede per effettuare lo spoglio e contatterà tutti i partecipanti per invitarli al finissage durante il quale sarà proclamato il vincitore. 
Colui che avrà dato il maggior numero di risposte esatte potrà scegliere come premio una delle opere esposte (esclusa Metamorfosi Reloaded). In caso di ex aequo si procederà a un sorteggio.
Al momento del prelievo dell’urna, l’organizzazione applicherà nello spazio espositivo una tabella con le soluzioni.

INGRESSO

L’ingresso alla mostra e la partecipazione all’happening, saranno gratuiti.

CATALOGO

Presentazioni di:
- Michele Smargiassi
- Luca Sorbo

BIO MARCO MARAVIGLIA

http://impossiblenaples.weebly.com/lautore.html

ORGANIZZAZIONE

Associazione Culturale Photo Polis (ringraziamenti speciali a 
Massimo Vicinanza e Livio Caldore).
In collaborazione con l'Assessorato Turismo e Cultura del Comune di Napoli e del PAN – Palazzo delle Arti di Napoli
Patrocinio morale del 
Touring Club Italiano - Club di territorio di Napoli

CONTATTI

associazione@photopolis.org
Marco Maraviglia cell. 328 5923487

MAIN SPONSOR

Leonardo Stampa Digitale

GRANDI SOSTENITORI

Aeroporto Internazionale di Napoli
Medmar Navi s.p.a.
Calendaria Mostre e Congressi srl
Airontour
B.R.S. Cappuccio
Lifeinnaples
ILAS Designers School

SUPPORTER TECNICI

Gengotti Editore
Scenes
Cantine Mustilli
Pasticceria Mennella

SOSTENITORI MORALI, MEDIAPARTNER, AMICI

Videometrò News Network
Il Giornale del Turismo
FullTravel.it, magazine di viaggi
Arkeda
Studio di Consulenza Fiscale/Legale/Lavoro
Timelight open art
La Maison du Tango
Ramaglia Gino
Officina d'arti grafiche di Carmine Cervone
Realty servizi immobiliari www.realtyweb.it

RASSEGNA STAMPA

http://impossiblenaples.weebly.com/rassegna-stampa.html

 

 



Messaggio di Gino il domenica 13 novembre 2016 alle 20:53   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote





La S. V. è invitata
 

Sabato 19 novembre dalle 15 presso la sede del Maschio Angioino

il libro di Enrico Rossi "Rivoluzione socialista"

per la prima volta in Campania la presentazione della proposta politica del governatore della Toscana

Secondo Enrico Rossi dopo trent'anni di predominio dell'ideologia liberista, la sinistra non è scomparsa. In “Rivoluzione Socialista. Idee e proposte per cambiare l’Italia” pubblicato da Castelvecchi editore delinea la sua proposta per l'Italia e per il Partito Democratico, immaginando una sinistra che recuperi il contatto con i propri valori e le sue idee fondative per proporre un'alternativa concreta.

Dopo i saluti di Lucia Valenzi e di Antonio Damiano, segretario generale della Fondazione e l’introduzione del  docente della Link Campus University Lucio Libonati, con la moderazione di Livio Varriale di Julie Italia, intervengono  l’assessore alla Cultura del Comune di Napoli Nino Daniele e il presidente dell’Anci Campania Domenico Tuccillo.  
Sarà presente l’autore che concluderà l’incontro..

Lucia Valenzi



Messaggio di Gino il domenica 13 novembre 2016 alle 20:54   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote


 


 

Giorgio Bertozzi e Ferdan Yusufi  Presentano: Neoartgallery Hypnotic, Mostra Evento con le opere di:

Roberta CONI, Davide FRISONI, Claudio GIULIANELLI, Gizem GÜRSEL, Kristina MILAKOVIC, Mahmut ÖZDEMIR, Giuseppe RESCI,   Hector RIGEL, Emre YUSUFI
Hypnotic si inaugura il 12 novembre 2016 alle ore 11 presso lo stand Neoartgallery di “ARTİST 2016” la 26^ edizione della fiera dell’arte di Tuyap Istanbul.

Dodicesimo anno di partecipazione da parte di Neoartgallery, che deve essere considerato l’operatore culturale italiano maggiormente radicato in Turchia, alla prestigiosa fiera internazionale dell’arte contemporanea di Istanbul. La mostra evento, che in questo 2016 Neoartgallery propone ai collezionisti e visitatori di Artist 2016, Hypnotic, è caratterizzata dalla presenza delle opere rappresentative della produzione artistica di artisti internazionali che nell’insieme della loro esposizione hanno la presunzione di catturare la vista e la mente dei visitatori, per la ricchezza delle tematiche proposte con soluzioni stilistiche di estremo livello e di forte componente innovativa. Sono trattati temi legati sia alla rappresentazione del paesaggio che dei volti, vengono trattate argomentazioni esistenziali attraverso descrizioni oniriche della realtà. La realtà a sua volta è affrontata con l’occhio di chi è abituato a fissare la reale consistenza del mondo per mostrarci quello che a noi frettolosi fruitori ormai sfugge, ed allora l’ironia fatta immagine ci porta anche il sorriso mentre vengono affrontati temi forti ed attuali o leggeri e favolosi. Anche la materia ha la sua valorizzazione in questa mostra con opere della tradizione trattate con spirito moderno e con la prima presenza ufficiale in Turchia di lavori estroflessi. Sarà possibile venire fuori dal vortice seducente di “Hypnotic”

Tüyap Fuar ve Kongre Merkezi E5 Karayolu Üzeri,Gürpınar Kavşağı 34500 Büyükçekmece İSTANBUL / TÜRKİYE
Date ed orari:12-20 Novembre 2016 Weekends : 11.00-20.00 Weekdays : 11.00-19.00 The Last Day Of Fair : 11.00-19.00
 Responsabile comunicazione visiva: Stefano Ferracci Graphic design Studio Tangram



Messaggio di Gino il lunedì 14 novembre 2016 alle 17:10   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

                           

MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA SANNIO

Ondaperpetua Personale di Ugo Levita dal 16 novembre al 08 Dicembre 2016

BENEVENTO LUOGO: Museo Arcos.  CURATORI: Francesca Sacchi Tommasi e Ferdinando Creta, ENTE PROMOTORE: Provincia di Benevento. SUPPORTO ORGANIZZATIVO: Sannio Europa Benevento UFFICIO STAMPA: Antonio De Lucia – email:ufficiostampa@provinciadibenevento.it                                           

 ingresso gratuito TELEFONO PER INFORMAZI.ONI: +39 0824 312465                           SITO UFFICIALE: http://www.provincia.benevento.it

Inaugurazione mercoledì 16 novembre 2016, ore 17,00

APERTURA: Martedì, Mercoledì, Giovedì, Venerdì, Sabato, Domenica, Lunedì chiuso - Orario di apertura: dal mart. al ven. dalle 9:00-18.00 Sab. e dom. 9.00-13:00/ 15:00-18:00 Open from Tues. to Frid. 9:00 am–6.00 pm Satur. and Sun. 9.00 am–1:00 pm 3:00 pm–6.00 pm Closing on Monday

COMUNICATO STAMPA

Nel 1924 André Breton nel Manifesto del surrealismo scrive: “Cara immaginazione, quello che più amo in te è che perdoni. La sola parola libertà è tutto ciò che ancora mi esalta. La credo atta ad alimentare, indefinitamente, l’antico fanatismo umano. Risponde senza dubbio alla mia sola aspirazione legittima. Tra le tante disgrazie di cui siamo eredi, bisogna riconoscere che ci è lasciata la massima libertà dello spirito. Sta a noi non farne cattivo uso.”                                                                                                                                                                     Ugo Levita appartiene a quel genere di artisti che fa buon uso della sua libertà di spirito. La sua pittura di fantasie e di sogni, di incubi e di miti, di simboli e di miracoli, …”il tutto in un intrico di piani e di flash back, di commistioni e di intarsi…” è come dice Breton una aspirazione legittima, lontana e distinta dalle tendenze modaiole. Un approccio d’avanguardia che, più che vero, in una società sofferente, con seri problemi d’identità, fa fatica a ritrovarsi. Levita, con una pittura di sterminata felicità, nonostante la realtà, con il suo mondo pieno di misteri e di narrazioni circolari, dove lo spazio e il tempo si trovano in somma sintonia, dentro la storia audace e onirica dell'utopia,…” in un universo di figure trasfigurate e di corpi o volti che non sai se più umani o angelici” (Antonio Carlo Ponti), realizza il suo progetto artistico e celebra la sua libertà. Vicino e lontano da un quotidiano frenetico e caotico, attraverso un processo liberatorio, si muove verso dimensioni felicemente armoniche, spinto da una necessità dell’esserci. La magia surreale rappresenta in qualche modo la sublimazione del suo immaginario, quasi in un significativo sogno o son desto di amletica memoria; ma Levita nel sognare è desto, attento all’uomo, alla sua storia, al suo habitat: l’uomo rimane sempre al centro nella sua poetica ricca di elementi simbolici. Nella mostra beneventana l’artista ripropone il leitmotiv della sua ricerca e gli spazi di Arcos entrano nel suo lavoro con la storia, il sogno, il desiderio in una suggestione simbiotica che, attraverso Ondaperpetua, il titolo che Levita ha adottato per tutte le sue mostre, sostanzia passato, presente e futuro.                                           La mostra, curata da Ferdinando Creta e Francesca Sacchi Tommasi, propone circa 30 lavori, alcuni recentissimi: dal polittico L'aquila con la tovaglia - omaggio a Todi città d'elezione di Levita e alla leggenda della sua fondazione - al trittico del Guerriero Astrale; dalla Fenice agli Angeli fino al grande trittico de La Bestia e la Bella. Qui in modo particolare arte e fiaba si intrecciano ed entrambe "rivelano una realtà interpretata dalla propria fantasia". Al brindisi inaugurale, che si terrà il 16 novembre 2017 alle ore 17,00 saranno presenti, oltre all’artista e i curatori, autorità civili e del mondo della cultura.

UGO ANTONIO LEVITA nasce ad Acerra, nella provincia napoletana nel 1958, e frequenta gli studi artistici prima a Napoli, in seguito a Firenze. Si interessa ben presto all'arte fantastica e alla figurazione, cui si avvicina dopo essere rimasto affascinato dalle opere e dai testi surrealisti. Negli anni ottanta, a Napoli, in una situazione dominata dalle tendenze, con altri giovani come Dante Manchisi, Giuliano Lo Priore, Franco Matano dà vita ad un gruppo che andrà sotto il nome di Ascendente & Discendente, dove le varie esperienze portate si incontrano per proporre un nuovo tributo al mondo dell'immaginario. Successivamente elabora una sua poetica che si muove in modo trasversale e autonomo all'interno delle culture e del tempo, acquisendo la consapevolezza del dinamismo e della complessità storica. Verso la fine degli anni novanta lo storico dell'arte, Vittorio Sgarbi, lo presenta al critico mantovano Renzo Margonari, studioso delle tematiche legate alla ricerca surrealista e docente di Storia dell'Arte all'Accademia di Verona, il quale sarà curatore della sua prima mostra personale nel 1998, nel Castello di Acerra. In seguito a questo evento il critico e giornalista d'arte del quotidiano La Repubblica, Vitaliano Corbi, lo inserisce nel suo volume: Quale avanguardia? L'arte a Napoli nella seconda metà del Novecento.                           Attualmente Levita collabora con Libellule LTD. Magic Realism, che ha sede ad San Francisco e Parigi, la quale raccoglie artisti mondiali di ispirazione surrealista, con il Centre for Art of International Imaginary Realism in Danimarca. E' stato inserito da Alfried Kostrewa, critico d'arte di Hannover in Germania, nell'Euro-Bilder-Projekt, come rappresentante dell'Italia tra i paesi che hanno aderito alla moneta unica. In seguito sarà scelto per la realizzazione di un'opera che rappresenti l'unione dei suddetti paesi.                                                                                                                     In Umbria parteciperà, invitato dal critico d'arte perugino Antonio Carlo Ponti, all'edizione conclusiva di Terra di Maestri, il processo di storicizzazione dell'arte umbra del novecento; nella quale inaugurazione a Villa Fidelia di Spello, il critico Vittorio Sgarbi nel discorso introduttivo, citerà lo stile raffinato e colto della pittura di Levita; all’Umbria del Cuore del Festival di Corciano, Mevania in Chartis a Bevagna, al Festival Segni Barocchi a Foligno.                                                                 Nel 2011 espone cinque opere alla 54a Biennale di Venezia, nel Padiglione Italia della sezione umbra del Museo d'Arte Contemporanea di Spoleto, diretto da Gianluca Marziani.                                                                                   Nel 2014 le Poste Italiane, da un'opera di Levita, emettono una cartolina per le celebrazioni del cinquecentenario della morte dell'architetto Donato Bramante, con successivo annullo filatelico nel Tempio della Consolazione, all'interno del quale sarà esposta l'opera in questione. Sempre nel 2014 espone al Grand Palais di Parigi nella mostra Comparaisons 2014. Nell'aprile 2015, Vittorio Sgarbi presenta su Rai2 un'opera di Levita, durante la trasmissione televisiva Virus. Sempre nel 2015 è presente alla Expo Arte Contemporanea di Milano, su progetto della Regione Lombardia e a cura di Vittorio Sgarbi.                                                                                                                          Napoletano verace, ma trapiantato in Umbria, Ugo Levita è pittore che unisce il “cervello”, fervido d'immaginazione fremente, all'abilità pittorica, quel virtuosismo di cui si è perso oggigiorno il gusto, la sfida, il senso, la bellezza, la necessità. Al trucco scoperto delle avanguardie epigoniche tutto stupore e ferocia, non di Kandinskji, Pascali, Klee, Burri, Duchamp, Pollock, Manzoni, Fontana..., Levita oppone una pittura di fantasie e di sogni, di incubi e di miti, di simboli e di miracoli, il tutto in un intrico di piani e di flash back, di commistioni e di intarsi. Un mondo il suo pieno di misteri e di narrazioni circolari, dove lo spazio e il tempo si trovano in somma sintonia, dentro la storia audace e onirica dell'utopia, in un universo di figure trasfigurate e di corpi o volti che non sai se più umani o angelici. Una pittura di sterminata felicità, nonostante la realtà.” (Antonio Carlo Ponti).                                                                                                                                                   Ondaperpetua è il progetto che identifica la sua poetica e che lo rappresenta culturalmente. Dopo il 2000 si trasferisce in Umbria in una ex casa colonica nei dintorni di Todi, a Canonica, dove ha realizzato il suo studio e il suo spazio espositivo permanente.



Messaggio di Gino il lunedì 14 novembre 2016 alle 17:19   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

COMUNICATO STAMPA

 

 

ISIS ISTITUTO ISABELLA D’ESTE CARACCIOLO NAPOLI indirizzo “servizi commerciali”

opzione “promozione commerciale e pubblicitaria” classi IV L|V L dirigente scolastico | giovanna scala

 

NATURAINSEGNO

stage alternanza scuola/lavoro anno scolastico 2015/2016 raccolta manifestazione d‘interesse delle aziende

 

MOSTRA IDENTITA’ VISIVA ORTO BOTANICO NAPOLI “i segni della natura; energia e forma per una grafica oltre”

 

venerdì 18 novembre 2016 ore 18.00

inaugurazione mostra

 

la mostra resterà aperta al pubblico dal 18/11/16 al 26/11/16 orario ufficiale di ingresso nell’orto botanico, napoli, via foria, 223 direttore | paolo caputo | organizzazione eventi | rossella muoio collaborazione | giancarlo sibilio

 

progettazione grafica | studiorotella | napoli collaborazione | tina esposito, graphic designer docenti | paolo palermo, computer grafica | franco rotella, progettazione tutor | mara ferro, paolo fratello allievi | gennaro barone, diomira scuotto, vincenzo valle

 

 

free party a cura dell’istituto professionale | servizi per l’enogastronomia isis istituto isabella caracciolo | napoli | gianfranco marfella

 

https://www.facebook.com/events/122699994874734/

 

comunicazione | studiorotella.biz

 

 

studiorotella

Prof. Franco Rotella, art director

professionista Senior Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

 

Via Carbonara, 58, 80139 Napoli - Italia ph +39 0817646752

+39 3384034049

www.studiorotella.biz

info@studiorotella.biz



Messaggio di Gino il martedì 15 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 15 novembre al 15 dicembre 2016

Hic stamus! Qua stiamo!

Paesaggio
 [Vedi la foto originale]
MUSEO MINIMO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Detta San Vincenzo 3 (80125)
+39 081621170 , +39 081621170 (fax)
museominimo@virgilio.it
www.museominimo.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

"Misurarsi, giorno per giorno, con l’evoluzione del rapporto in divenire tra noi stessi e il paesaggio. Quest’ultimo da intendere non solo come dato fisico di contorno ma come specchio dei nostri momenti esistenziali. "
orario: lunedì, mercoledì ore 15-18/
martedì, giovedì e venerdì 9-12

(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 15 novembre 2016. ore 18,00
catalogo: in galleria.
curatori: Carolina Mantellini
autori: Salvatore De Curtis, Roberto Mantellini, Roberto Sanchez
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il martedì 15 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Salerno - dal 15 al 28 novembre 2016

EmozionAuser

PALAZZO DELLA PROVINCIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Roma 104 (84121)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra collettiva organizzata dall’associazione Auser
biglietti: free admittance
vernissage: 15 novembre 2016. ore 17
autori: Simona Amato, Ferdinando Bove, Federica Cavaliero, Angela Colangelo, Edoardo Cuoco, Anna De Rosa, Paolo D’Alessandro, Gino Favero, Giovanni Antico Gagliardini, Pino Giannattasio, Stefania Grieco, Tania Paolino, Annamaria Robertazzi, Marisa Santoro, Giovanna Saporito, Regina Senatore, Bruno Tarantino, Stefano Trapanese, Zhena
genere: arte contemporanea, collettiva
email: annadero@gmail.com


Messaggio di Gino il martedì 15 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 15 novembre al 15 dicembre 2016

Maurizio Follin - La Via

00 pennello Follin
 [Vedi la foto originale]
MUSEO MINIMO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Detta San Vincenzo 3 (80125)
+39 081621170 , +39 081621170 (fax)
museominimo@virgilio.it
www.museominimo.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

"Dal dipingere le antiche vie consolari al coprire le vie reali con i miei colori, produrre dei veri e propri mattoni da poter posare uno dopo l’altro nel mondo reale per creare veramente delle mie simboliche vie, intervenendo in quegli ambienti che da sempre mi hanno dato forti suggestioni "
orario: lunedì, mercoledì ore 15-18/
martedì, giovedì e venerdì 9-12

(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 15 novembre 2016. ore 18,00
catalogo: in galleria.
curatori: Roberto Sanchez
autori: Maurizio Follin
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il giovedì 17 novembre 2016 alle 09:46   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 17 al 18 novembre 2016

Doppio stallo

Doppio stallo
 [Vedi la foto originale]
PRIMOPIANO HOMEPHOTOGALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Foria 118 (80137)
+39 08119560649 , +39 3398666198
primopianonapoli@gmail.com
www.primopianonapoli.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Doppio stallo è un progetto itinerante, in cui una serie di artisti sono invitati di volta in volta, ad interrogarsi sul tema dell'ozio e dell'improduttività in un’ottica socio/antropologica e storico/esistenziale.
orario: da giovedì a sabato ore 18 - 21
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 17 novembre 2016. ore 18.00
curatori: Raffaella Barbato
autori: Afetrall, Bianco Valente, Marisa Albanese, Mathelda Balatresi, susanna Janina Baumgartner, Veronica Bisesti, Peppe Buonanno, Francesca Capasso, Mary Cinque, Franco Cipriano, Matteo Cremonesi, Oppy De Bernanrdo, Antonio Della Guardia, Gerardo Di Fiore, Umberto Di Marino, Gabriele Di Matteo, Maria Di Niola, Adelaide Di Nunzio, ronny faber dahl, Luigi Grassi, Silvia Hell, Rosaria Iazzetta, Curandi Katz, Antonio Maiorino, Maria Giovanna Mancini, Salvatore Manzi, MaraM, Roberto Marchese, Rosaria Matarese, Domenico Mennillo, Carlo Miele, Aldo Mozzini, Giancarlo Norese, Gloria Pastore, Massimo Pastore, Pier Paolo Patti, Chiara Pergola, Cesare Pietroiusti, Paolo Puddu, Antonella Raio, Alessandro Rolandi, Marco Rossetti, Rosi Rox, Roxyinthebox, Pasquale Ruocco, Vincenzo Rusciano, Antonello Scotti, Rose Sélavy, Antonio Serrapica, Moio Sivelli, Stefano Taccone, Eugeno Tibaldi, antonello tolve, Salvatore Vitagliano, Ciro Vitale, Marco Zezza
note: con il contributo di Grafica ESSEZETA
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il giovedì 17 novembre 2016 alle 16:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote









 



Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:19   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Lamezia Terme (CZ) - dal 18 novembre al 4 dicembre 2016

Elisa Muliere / Salvatore Amato


 [Vedi la foto originale]
C.R.A.C. CENTRO DI RICERCA PER LE ARTI CONTEMPORANEE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Piersanti Mattarella 11 (88046)
+39 , +39 (fax), +39
www.crac.eu
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

due mostre personali
orario: tutti i giorni - eccetto il lunedì - dalle 16:00 alle 21:00.
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 18 novembre 2016. ore 18:00
ufficio stampa: Daccapo Creative Agency
daccapocreativeagency@gmail.com
autori: Salvatore Amato, Elisa Muliere
genere: arte contemporanea, doppia personale


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:20   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Salerno - dal 18 al 21 novembre 2016

Giovanni Raspini - Wild. Segni e gioielli animalier

Giovanni Raspini - Leopard
 [Vedi la foto originale]
IL CIGNO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Giuseppe Garibaldi 241 (84122)
+39 089 225464
carlagatto70@gmail.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In mostra i preziosi gioielli animalier e i disegni di Giovanni Raspini che, come appunti di viaggio, ci accompagnano in un affascinante percorso creativo.
orario: da lunedì a domenica: ore 10.00-13.10 e 17.30-20.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 novembre 2016. ore 18.00
curatori: Adele De Santis, Carla Gatto
autori: Giovanni Raspini
genere: design, personale


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:20   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Potenza - dal 18 novembre al 3 dicembre 2016

_3 (Spazio al cubo)


 [Vedi la foto originale]
CIVICO SETTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Largo Vincenzo D'Errico 7 (85100)
Accesso Su Largo Pignatari
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

A partire da InDebito, tema dell’VIII edizione del festival curato da Basilicata 1799, gli artisti Donato Faruolo, Massimo Lovisco e Marcello Mantegazza e la curatrice indipendente Serena Achilli ricavano un inedito spazio di riflessione per la città
orario: su prenotazione, info 389 8185034 / 347 9348841
(possono variare, verificare sempre via telefono)
vernissage: 18 novembre 2016. h 18
curatori: Serena Achilli
autori: donato faruolo, Massimo Lovisco, Marcello Mantegazza
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:21   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Nola (NA) - dal 18 novembre al 2 dicembre 2016

Vittorio Savinelli - Incroci


 [Vedi la foto originale]
SPAZIO AMIRA ARTE CONTEMPORANEA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via San Felice 16 (80035)
+39 , +39 (fax), +39
spazioamira@libero.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Incroci è una mostra che racchiude tutto il pensiero artistico di Savinelli che è fatto di incontri e riscontri, di bivii e di scelte.
orario: venerdì - domenica ore 19 - 21
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 novembre 2016. h 19,00
autori: Vittorio Savinelli
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:21   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 18 novembre 2016 al 9 febbraio 2017

Vermeer, la donna con il liuto dal Metropolitan Museum

Johannes Vermeer (Delft 1632 -1675)
La donna con il liuto 1662-1663 ca.
olio su tela; cm 51.4 x 45.7 cm
Lascito di Collis P. Huntington, 1900
The Metropolitan Museum of Art
 [Vedi la foto originale]
MUSEO DI CAPODIMONTE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Di Miano 2 (80131)
+39 0817499111 , +39 0817445032 (fax)
sspsae-na.capodimonte@beniculturali.it
www.museo-capodimonte.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Il quadro del pittore olandese, conservato al Metropolitan Museum di New York, esposto per la prima volta a Napoli
orario: dalle 8.30 alle 19.30 (la biglietteria chiude un’ora prima)
Chiuso il mercoledì
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: (mostra più museo): Intero € 8,00; Ridotto € 4,00
Gratuito: minori anni 18; la prima domenica del mese per tutti
vernissage: 18 novembre 2016.
autori: Jan Vermeer
genere: arte antica


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:21   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 18 al 26 novembre 2016

Cinque


 [Vedi la foto originale]
CENTRO CULTURALE TECLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Toledo 424 (80134)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Con questo titolo l’ Accademia dei Partenopei intende festeggiare cinque anni di attività: sono stati cinque anni molto intensi che hanno visto partecipare alle diverse collettive oltre trecento artisti provenienti dall’ Italia e dall’ estero.
orario: su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 novembre 2016. 15.00
catalogo: a cura di Nicholas Tolosa
curatori: Roberto Esposito, Nicholas Tolosa
autori: Chiara Bignardi, Mattia Biondi, Gennaro Esca, Roberto Esposito, Fabrizio Giuranna, Mara Guerrera, Maria Karzi, Rocco Scattino, Nicholas Tolosa, Antonia Vittadello
patrocini: Centro Culturale Tecla
note: e-mail: accademiadeipartenopei@gmail.com
sito web: http://accademiadeipartenopei.jimdo.com
facebook: http://facebook.com/accademiadeipartenopei
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il venerdì 18 novembre 2016 alle 09:22   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 18 al 30 novembre 2016

Andrea Garzia - Into You

Andrea Garzia

"Into You"

 [Vedi la foto originale]
GALLERIA GINO RAMAGLIA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Broggia 9/10 (80135)
+39 0815640738
info@ginoramaglia.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

mostra personale di Andrea Garzia
orario: Da venerdi a venerdo ore 09.00 19.30
Domenica chiuso
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 18 novembre 2016. ore 19.00
curatori: Assunta Colucci
autori: Andrea Garzia
patrocini: Accademia di Belle Arti Napoli
genere: arte contemporanea, performance - happening, personale

inserito da gino.ramaglia


Messaggio di Gino il lunedì 21 novembre 2016 alle 18:47   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

L’artista Cristina Cianci inaugura la seconda stagione di Etra Home Gallery

 

Venerdì 25 novembre, in occasione della “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”,vernissage della mostra “La Grande Madre. Contenere

 

 

NAPOLI _ Si riaprono le porte di Etra, la Home Gallery distante solo pochi passi dal settecentesco Real Albergo dei Poveri, che da venerdì 25 novembre ospiterà la personale dell’artista Cristina Cianci  dal titolo “La grande Madre. Contenere”.

Una data non scelta a caso quella del vernissage. Coincide, infatti, con la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne”. E, proprio alle Donne, riconduce l’allestimento, le cui opere assumono tutte la forma di vaso, da sempre considerato un punto focale nel simbolismo dell’Archetipo Femminile.

Un lavoro molto particolare, che sottolinea l’importanza che ricopre per l’artista partenopea il concetto di Materia da Mater, Materno, e che si basa essenzialmente sul binomio corpo-vaso.

La donna è il vaso in cui si forma la vita e, alla stregua dell’utero, anche il recipiente all’interno resta oscuro e sconosciuto divenendo così l’emblema della realtà dell’individuo, in cui viene sperimentato tutto il mondo istintuale dell’inconscio.

Al binomio vaso-corpo, visto come contenitore dipendente dalla Dea Madre, viene qui riconosciuto un aspetto positivo legato al contenimento, alla nutrizione e alla protezione e uno negativo, connesso invece alla paura del rifiuto e della fine.

Padrona dell’accogliente home gallery di via Antonio Valentino 4, nata esattamente un anno fa, Valeria Polly Ferronetti, vulcanica avanguardista da sempre interessata all’arte come forma di comunicazione, curatrice di numerose esposizioni, sia in location pubbliche che private, col pallino di aprire uno spazio tutto suo in cui dar voce a giovani talenti della scena emergente. Sogno, che ha preso finalmente forma grazie all’incontro con Veronica Rastelli, artista poliedrica con una vasta conoscenza della storia dell’arte, che si è subito entusiasmata all’idea.

 

Il vernissage de “La Grande Madre. Contenere”, primo di una ricca programmazione, è previsto per venerdì 25 novembre, a partire dalle 19. L’esposizione si potrà poi visitare fino al 9 gennaio, tutti i giorni (escluso il martedì), su appuntamento. Ingresso gratuito.

 

Etra Home Gallery

Via Antonio Valentino 4 - Napoli

Info

Valeria Polly Ferronetti Ph. 331 6029838

Veronica Rastelli Ph. 333 8706954

http://etrahomegallery.webnode.it

mail: etrahomegallery@virgilio.it

 



Messaggio di Gino il lunedì 21 novembre 2016 alle 18:54   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

 

“ACCESSORI DI MODA MADE IN NAPLES”

Dal progetto artigianato, parte integrante delle “Strategie di sviluppo per la città consolidata” Urbact, Useact, Comune di Napoli in collaborazione  con il comitato “I Carbonari”, art director Franco Rotella.

Il progetto è finalizzato a determinare una riqualificazione della zona interessata via Domenico Cirillo, via Carbonara, Via Alessandro Poerio, nato in collaborazione con l’Istituto Isabella d’Este Caracciolo di Napoli - Dirigente dott.ssa Giovanna Scala.

“Dai segni rubati dai monumenti del centro storico di Napoli agli accessori moda per comunicare sensazioni e emozioni del made in Neaples, per una Napoli espressione di cultura e energia. “ Il progetto permetterà di conservare nella memoria la storia della città di Napoli, utilizzando le bellezze architettoniche “dell’insula” interessata così da essere un’ulteriore fonte per l’economia nel settore del turismo, unica risorsa e valore storico per risollevare la già famosa epopea di Neapolis.

Il progetto sperimentale ha messo in atto un intervento grafico, su borse realizzate dagli alunni dell’Istituto Isabella d’Este Caracciolo di Napoli, ispirate, dopo visite e studi approfonditi, ai fregi  del complesso di Santa Caterina al Formiello.

La chiesa, adiacente a Porta Capuana e a Castel Capuano, di stampo rinascimentale con chiari influssi toscani, dopo radicali restauri presenta delle forme architettoniche tra le più interessanti della città.

Responsabile del progetto è il Prof. Franco Rotella, coordinatore del comitato “I Carbonari” con la collaborazione del graphic designer Tina Esposito, di “I love Porta Capuana”, del Comune di Napoli e dell’Asia. (rif. Useact Network, piano di Azione Locale, Città di Napoli).

Il progetto ha realizzato prodotti utilizzando i segni, assunti dalle strutture architettoniche storiche presenti nella zona interessata, organizzati in messaggi visivi.

Questa soluzione è presente nei lavori dell’allieva Roberta Mennella, il segno è stato assunto dalla facciata della Chiesa di Santa Caterina a Formiello, richiama alla memoria la logica di un’onda, il concetto di mare, caratteristica dominante della città di Napoli.

Anche nel lavoro dell’allievo Roberto Palumbo il segno è stato selezionato dalla facciata del suddetto Complesso monumentale, soluzione progettuale di forte impatto visivo che ripropone un passato partenopeo di intrecci e dinamiche che ricordano le mirabili soluzioni artigianali del ferro battuto in logiche aristocratiche.

Ancora una volta l’arte si coniuga con la moda dando vita a sinergiche

soluzioni: le modelle saranno vestite dai soli accessori che attirando l’attenzione dello spettatore metteranno in risalto la maestria, lo studio e l’aspetto plastico della creatività degli alunni.

Mercoledì 23 novembre 2016 ore 18.00

Palazzo Caracciolo

Via Carbonara, 111-112

Napoli

https://www.facebook.com/events/1649430702016433/

in allegato: grafica

 

 

studiorotella

Prof. Franco Rotella, art director

professionista Senior Aiap

associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva

 

Via Carbonara, 58, 80139 Napoli - Italia

ph +39 0817646752

+39 3384034049

www.studiorotella.biz

info@studiorotella.biz

 



Messaggio di Gino il lunedì 21 novembre 2016 alle 18:57   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Cinzia Orabona

Svolta Materica Museo MACS

Greccio Rieti dal 19 /11/16 al 25/11/16.

Titolo del quadro :

Passione.

Tecnica olio a spatola su tela cm. 80 x 80



Messaggio di Gino il martedì 22 novembre 2016 alle 09:15   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

HUMAN CARILLON

Azioni Visionarie di Donne Resilienti

Performances di Noel Gazzano e Grace Zanotto

25-26 Novembre 2016

 

In occasione della Giornata Internazionale Contro la Violenza alle Donne, il 25 e 26 Novembre le artiste Noel Gazzano e Grace Zanotto propongono, propongono, in un nuovo spazio espositivo all'angolo con Piazza della Signoria a Firenze, la videoproiezione architettonica di quattro performance che sono uno sguardo profondo, toccante, spiazzante, sulla violenza verso le donne, la natura e gli esseri umani tutti. Una meraviglia di bellezza e femminilità giunge nel cuore di Firenze con un’interazione ardita tra la solidità dell’architettura rinascimentale e la fluidità delle immagini di arte contemporanea in movimento.




Studio BONG, Via Calimaruzza 10r (angolo Piazza della Signoria) 50122 Firenze

ORARI 25 Nov 16-21; 26 Nov 11-13, 16-21

INFO FB

Noel Gazzano

Grace Zanotto

www.noelgazzano.com

www.famigliamargini.com

 



Messaggio di Gino il martedì 22 novembre 2016 alle 09:54   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

 

Progetto promosso e realizzato dall'Associazione Culturale in tempo

 

ADAMO E LA NUVOLA

mostra e libro a cura di Ida Mitrano e Rita Pedonesi

 

Plus Arte Puls  Viale Mazzini 1,  Roma

inaugurazione mercoledì 16 novembre 2016  ore 18.00

 

Nunzio Bibbò Ennio Calabria Antonella Cappuccio Antonella Catini Giovambattista Cuocolo Dario Falasca Franco Ferrari Antonio Bernardo Fraddosio Carlo Frisardi Simonetta Gagliano Alessandra Giovannoni Alessandro Kokocinski Ernesto Lamagna Stefania Lubrani Danilo Maestosi Ferruccio Maierna Giuseppe Modica Alfio Mongelli Mario Moretti Franco Mulas Alessandra Pedonesi Marilisa Pizzorno Nino Pollini Pino Reggiani Nicola Santarelli  Tito

 

Adamo e la nuvola, progetto promosso e realizzato dall'Associazione Culturale in tempo, il cui titolo identifica anche il libro-catalogo e la mostra a cura di Ida Mitrano e Rita Pedonesi, è una densa metafora dell'attuale stato delle cose e nel contempo, un modo per suggerire nuove relazioni tra i cambiamenti che vedono da un lato l'Uomo e dall'altro gli sviluppi, sempre più invasivi, delle nuove tecnologie. Da qui il riferimento alla nuvola come cloud ma, al tempo stesso, come continuo metamorfico divenire delle cose, perdita del senso e di relazione con la realtà. La mostra si presenta da un lato come work in progress tra gli artisti dell'Associazione che condividono, pur nella diversità, per generazione e per percorso artistico, un comune sentire, un comune orientamento, di cui le loro opere sono espressione diretta e fortemente autentica, dall’altro si propone come dialogo aperto con altri artisti, non sulle ragioni momentanee, e troppo spesso casuali, di tante collettive che oggi si vedono, quanto invece sulla necessità dell’arte intesa come processo dell’essere e dell’opera come realtà viva di quell’essere, che è ben altra cosa da “tanto fare arte”, e “tanto per fare”, che connota il nostro tempo.

Cercare le connessioni tra un’opera e l’altra, tra un artista e l’altro, consente di cogliere sensibilità e affinità che, a prescindere dalle scelte del singolo, dai caratteri linguistici e tecnici della sua ricerca, restituiscono l’impegno di questa iniziativa e di questa collettività – non collettiva – di artisti.

Sulle problematiche attuali che riguardano non solo l'arte, in rapporto ai grandi mutamenti della nostra epoca, si è confrontata sin dall'inizio della sua costituzione l'Associazione in tempo, dalle cui riflessioni nascono questa mostra e il libro, dove scritti e opere, più voci, più punti di vista dialogano tra loro spaesati e diversi, facendo di questa condizione un'apertura verso il “nuovo”. Tanto impegno, dunque, nell'affermare che la vera questione non è quella di produrre un'arte al passo con tecniche e linguaggi nuovi per sopravvivere ai mutamenti dell'epoca, quanto invece rifondare le ragioni dell'arte e la sua centralità sulla potenza “rivoluzionaria” dei processi creativi dell'essere, perché è là che si manifesta il “non conosciuto”, input generativo della vita.

Nel libro, edito dalla Nemapress, che sarà presentato in occasione del finissage, esperti di varie discipline, dall'arte alla musica, ai linguaggi multimediali, e pittori, scultori, fotografi si interrogano su questi contenuti e sul senso stesso della vita e dell'arte. All'interno oltre alla presentazione di Rita Pedonesi, Presidente dell'Associazione, sono raccolti i contributi di Ennio Calabria, Alberto Gianquinto, Roberto Gramiccia, Giulio Latini, Alessandro Sbordoni, Gabriele Simongini, le riflessioni dei partecipanti al work in progress, il testo critico di Ida Mitrano, in riferimento al percorso intrapreso e alla mostra, con le immagini delle opere.

 

 

 

 

   Plus Arte Puls

Viale Mazzini 1,  Roma

www.plusartepuls.com | info@plusartepuls.com | 3338911952

dal 16 al 26 novembre 2016 | martedì – sabato: ore 11.00-13.00  e  16.00-19.30

 

Ufficio Stampa Leeloo srl

Francesca Romana Gigli 3316158303   francesca.r.gigli@gmail.com

Patrizia Notarnicola 3316158303  patrizianotarnicola@yahoo.it



Messaggio di Gino il giovedì 24 novembre 2016 alle 09:34   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Potenza - dal 24 novembre al 12 dicembre 2016

Vito Palladino - L’identità nell’Arte globale


 [Vedi la foto originale]
PINACOTECA PROVINCIALE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Lazio (85100)
+39 0971469477
www.provincia.potenza.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra personale
biglietti: free admittance
vernissage: 24 novembre 2016. h. 17.30
autori: Vito Palladino
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il giovedì 24 novembre 2016 alle 09:35   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 24 novembre al 30 dicembre 2016

Versi In Forme

Incisione di Francesco Alessio su testo di Floriana Coppola
 [Vedi la foto originale]
MOVIMENTO APERTO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Duomo 290/c (80138)
+39 3332229274
ilia.tufano@libero.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Quattro artisti:Francesco Alessio, Antonio Ciraci, Consiglia Giovine ed Augusto massa presentano l'opera grafica, nata dalla collaborazione con la poetessa Floriana Coppola e realizzata presso IL Laboratorio di Vittorio Avella.In galleria il catalogo con il testo introduttivo di Dario Giugliano.
orario: Lunedì e venerdì ore 17-19, giovedì ore 10.30-12.30 e su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 24 novembre 2016. ore 17
catalogo: in galleria. a cura di dario Giugliano
autori: Francesco Alessio, Antonio Ciraci, Consiglia Giovine, Augusto Massa
genere: arte contemporanea, collettiva


Messaggio di Gino il giovedì 24 novembre 2016 alle 09:35   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 24 novembre al 10 dicembre 2016

The Change

Jormay Gonzalez Monduy (Cuba), Tv cubana
 [Vedi la foto originale]
PAN - PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI - PALAZZO ROCCELLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Dei Mille 60 (80121)
+39 0817958605 , +39 0817958608 (fax)
info@palazzoartinapoli.net
www.palazzoartinapoli.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una collettiva con 46 giovani artisti da tutto il mondo, oltre 150 opere molte create ad hoc, e un calendario di live performance e workshop per raccontare cos’è il cambiamento
orario: dalle 9:30 alle 23:30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 24 novembre 2016. dalle ore 19:30 alle 23:30
curatori: Antonio Palumbo
genere: arte contemporanea, performance - happening, incontro - conferenza, collettiva


Messaggio di Gino il giovedì 24 novembre 2016 alle 09:35   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 24 novembre 2016 al 3 gennaio 2017

Claudia Meyer - Segni di luce

aqua
 [Vedi la foto originale]
ART1307 - VILLA DI DONATO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Sant'Eframo Vecchio (80137)
+39 081660216 , +39 081665456 (fax)
info@art1307.com
www.art1307.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Registra questo evento nel tuo archivio personale
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

L’arte di Claudia Meyer è un insieme di flussi di energia in movimento che interagiscono tra loro
orario: Tutti i giorni su appuntamento
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 24 novembre 2016. h 18,30/22,00
catalogo: in galleria.
curatori: Cynthia Penna
autori: Claudia Meyer
genere: arte moderna e contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 25 novembre 2016 alle 09:38   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 

Dal 30 novembre al 10 dicembre, visitando la mostra Impossible Naples Project presso il loft del PAN – Palazzo delle Arti Napoli, è possibile partecipare a un gioco di riconoscimento su Napoli per vincere una delle opere esposte.
 
C’è un’opera in palio. Non viene regalata a caso ma bisogna conquistarsela con una dura, durissima prova di riconoscimento.
La posta in palio non è da poco perché l’opera non è una semplice foto di Napoli ma una visione. Irreale, surreale. Un’inesistenza, pur realizzata con luoghi e monumenti di Napoli.
È in tiratura limitata, stampata fineart su tela canvas, numerata e con certificato di autenticità autografato dall’autore e con tutte le specifiche tecniche.
Chi vince potrà scegliere quella che desidera tra quelle che saranno esposte. Tranne Metamorfosi Reloaded, il panorama di Napoli più lungo del mondo perché sarà stampata in unica copia per una lunghezza di 8 metri.
 
Non si regala nulla per niente. Per essere premiati bisogna impegnarsi.
Io mi sono già impegnato, per realizzare alcune di queste immagini ci ho messo anche 2-3 mesi. E si sono concretamente impegnati anche oltre 130 appassionati di Napoli affinché questo evento poteva aver luogo.
 
Solo chi è un accanito conoscitore di Napoli potrà farcela.
Solo chi è un grande osservatore di Napoli può avere la speranza di vincere.
Perché qui non è “l’importante è partecipare” ma partecipare per misurare con se stesso il proprio attaccamento a una delle più belle città del mondo.
È una sfida, è il mettere in gioco quel dirsi spesso “io amo Napoli”.
Quanto la ami?
Quanto la conosci Napoli?
Accetti la sfida?

REGOLAMENTO

DOVE E QUANDO
PAN - Palazzo delle Arti di Napoli, via dei Mille, 60
Dal 30 novembre al 13 dicembre 2016.
Inaugurazione 30 novembre ore 17.00 (fino alle 20.30)

​ALTRI DETTAGLI

QUI

AGGIUNGITI AL

GRUPPO FACEBOOK

 



Messaggio di Gino il sabato 26 novembre 2016 alle 09:45   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Salerno - dal 26 novembre al 15 dicembre 2016

Dicò - Flaming Pop

Amex - acrilici su tavola, plastica combusta e luci al neon, 100 x 150 cm
 [Vedi la foto originale]
SIMONBART GALLERY
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Roma 46 (84121)
info@simonbart.com
www.simonbart.com
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

In occasione dell'apertura della nuova galleria nel centro di Salerno, sarà inaugurata una mostra dell'artista romano Dicò, uno dei nomi più interessanti dell’attuale scena pop italiana. L'artista eredita motivi del linguaggio pop americano ma li reinterpreta con un linguaggio del tutto originale.
orario: da lunedì a sabato ore 10-13 e 17-20
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 26 novembre 2016. ore 19.00
autori: Dicò
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il lunedì 28 novembre 2016 alle 10:10   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Il corpo immateriale

workshop di videoperformance a cura di Matilde De Feo
diretto da Matilde De Feo e Alessandro Papa


Accademia Belle Arti di Napoli dal 28 Novembre 2016 al 18 Gennaio 2017
 
 
 

Il laboratorio, finalizzato allo studio e alla ricerca delle relazioni tra teatro, performance e video, è aperto agli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli del biennio e del triennio. Si lavorerà sul corpo e sul respiro, e su come trasformare questi elementi vitali, tipici della presenza teatrale, in elementi visivi, immateriali, contaminando il teatro attraverso l'uso del video, e portando nel video qualcosa del linguaggio teatrale.
Il workshop ha inoltre lo scopo di esaminare il linguaggio video nelle sue possibili declinazioni creative, dal progetto video monocanale alla videoperformance, evidenziando la connessione - già in fase di progettazione - tra opera video (virtuale) e lo spazio, la relazione quindi, tra corpi materiali e immateriali anche attraverso la videoscenografia e il videomapping, con un’attenzione particolare alla drammaturgia multimediale di Samuel Beckett.
 


 

Alcuni testi consigliati

- Frammenti d'immagine. Scene, schermi, video per una sociologia della sperimentazione di Alfonso Amendola
- Videoculture. Storia, teorie ed esperienze artistiche dell'audiovisivo sperimentale di Alfonso Amendola
-  Neodrammatico digitale. Scena multimediale e racconto interattivo Antonio Pizzo (online)
-  Nuovi media, nuovo teatro di Anna Maria Monteverdi
-  Una drammaturgia multimediale. Testi e immagini per un nuovo teatro, Andrea Balzola
-  Bill Viola, vedere con la mente, vedere con il cuore di Valentina Valentini


 
 

 

"Non io" liberamente tratto da Not I di S. Beckett


Messaggio di Gino il mercoledì 30 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 30 novembre al 31 dicembre 2016

Aniello Barone - Default

default
 [Vedi la foto originale]
SPAZIO NEA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Vicoletto Costantinopoli 53 (80135)
Napoli
+39 081451358 , +39 (fax), +39
info@spazionea.it
www.spazionea.it
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Default è il titolo evocativo della mostra di Aniello Barone che inaugura allo Spazio Nea di Luigi Solito una ricerca fotografica che affronta le tematiche relative al rapporto uomo-ambiente, proponendo un’indagine sull’area metropolitana, che Aniello Barone sviluppa attraverso la duplice attenzione
orario: tutti i giorni ore 9-2
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 30 novembre 2016. ore 18.30
catalogo: in galleria.
curatori: LUIGI SOLITO
autori: Aniello Barone
genere: fotografia, arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il mercoledì 30 novembre 2016 alle 08:55   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 30 novembre al 13 dicembre 2016

Marco Maraviglia – Impossible Naples Project. Napoli, riconoscerla per conoscerla


 [Vedi la foto originale]
PAN - PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI - PALAZZO ROCCELLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Dei Mille 60 (80121)
+39 0817958605 , +39 0817958608 (fax)
info@palazzoartinapoli.net
www.palazzoartinapoli.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra fotografica esperienziale. Dodici immagini surreali di Napoli
orario: 9.30 – 19.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 30 novembre 2016. ore 17
catalogo: in galleria. A cura di Photo Polis con presentazioni di Michele Smargiassi e Luca Sorbo
autori: Marco Maraviglia
genere: fotografia, arte contemporanea, personale


Attenzione: per inviare una risposta devi prima effettuare il login
Se non sei ancora registrato, vai alla pagina registrati. E' gratis!

 Vai a Post reply  New post


 

SEGUICI SU: