GinoRamaglia.it - Materiali per l'arte
.
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
  GinoRamaglia.it il Catalogo dei prodotti per Belle Arti Eventi e mostre d'arte Esponi le tue opere in Galleria I consigli sulle tecniche e i prodotti per l'arte  
 
 

Forum di discussione

 Benvenuto Ospite    Register  Login cerca  lista utenti

 Tutti i Forum
  Mostre ed Eventi Artistici
       Risultati della ricerca

stampa Post reply  Post New Topic

Subject Mostre ed incontri artistici - Agosto 2016
Messaggio di Gino il lunedì 25 luglio 2016 alle 13:04   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

 



Messaggio di Gino il venerdì 5 agosto 2016 alle 09:24   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Avellino - dal 5 al 10 agosto 2016

L'Ottocento di Cesare Uva


 [Vedi la foto originale]
PALAZZO VESCOVILE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Della Libertà 19 (83100)
+39 , +39 (fax), +39
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Gli Amici del MdAO con l'Archivio Cesare Uva organizzano la mostra “L'Ottocento di Cesare Uva” per offrire un approfondimento relativo all'autore avellinese del Diciannovesimo secolo, grazie a foto, documenti ed opere originali presenti in esposizione.
orario: 10,00 - 12,30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 agosto 2016. ore 10,00.
curatori: Stefano Orga
autori: Cesare Uva
genere: arte moderna
email: mdao@libero.it


Messaggio di Gino il venerdì 5 agosto 2016 alle 09:24   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Latina - dal 5 agosto al 30 settembre 2016

Daniele Frisina - Antologica cromatica


 [Vedi la foto originale]
SEDI VARIE
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
- (04100)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Daniele Frisina, uno degli artisti più attivi con il Museo Diffuso, continua ad esporre con MAD, questa volta con un’antologica, a cura di Fabio D’Achille, che racchiude gli ultimi dieci anni di attività dell’artista.
orario: tutti i giorni ore 08,00 - 20,00
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 agosto 2016. ore 19,30
curatori: Fabio D'Achille
autori: Daniele Frisina
genere: arte contemporanea, personale


Messaggio di Gino il venerdì 5 agosto 2016 alle 09:25   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Maiori (SA) - dal 5 al 28 agosto 2016

Arte nel Palazzo 2016


 [Vedi la foto originale]
PALAZZO MEZZACAPO
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Corso Regina (84010)
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Una vetrina annuale per affacciarsi nell’universo sconfinato dell’arte contemporanea, alla scoperta di artisti capaci di veicolare la propria espressività, utilizzando mezzi tradizionali o nuove sperimentazioni
orario: tutti i giorni dalle 19:00 alle 23:30
(possono variare, verificare sempre via telefono)
biglietti: free admittance
vernissage: 5 agosto 2016. ore 19
curatori: Nello Arionte, Angelo Criscuoli
autori: Marco Arduini, Luca Battini, Amedeo Cianci, Bruno Donzelli, Marco Lodola, Teo Mahlknecht, Enrico Manera, Ciro Palumbo, Cinzia Pellin, Silvestro Pistolesi, Massimo Sansavini, Marco Sciame
telefono evento: +39 3405047106
genere: arte contemporanea, collettiva
email: nelloario@libero.it
web: www.promuoviamoarte.it


Messaggio di Gino il venerdì 5 agosto 2016 alle 09:25   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Pompei (NA) - dal 5 agosto al 5 settembre 2016

OLIMPIADI 2016. Lo sport a Pompei.


 [Vedi la foto originale]
SCAVI DI POMPEI
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Piazza Anfiteatro (80045)
+39 0818575347
www.pompeiisites.org
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Pompei si associa al grande evento delle Olimpiadi di Rio 2016, partecipando allo spirito sportivo del momento con un piccolo contributo espositivo di reperti e pannelli didattici che raccontano dell’importanza e dell’attenzione degli antichi pompeiani per le pratiche dello sport e la cura del corpo.
vernissage: 5 agosto 2016.
genere: documentaria, archeologia, arte antica
web: www.pompeiisites.org


Messaggio di Gino il venerdì 12 agosto 2016 alle 08:56   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Venerdì 19 agosto alle 16 si inaugurerà al PAN (Palazzo delle arti di Napoli) la mostra dell’artista Scarlet Lovejoy\ Marco Iannaccone dal titolo “Identità smarrite” a cura di Luca Sorbo, docente all’Accademia di Belle Arti di Napoli.


Le sue opere sono il confrontarsi con gli stereotipi, sono un esprimere il disagio nei confronti di una nazione che forse dovrebbe tutelare in maniera più efficace i diritti civili. Il pregio di una democrazia non è cercare il consenso, ma la possibilità di esprimere un dissenso. La ricerca di Scarlet si scontra con un paese travolto dai piccoli opportunismi ed incapace di essere all’altezza della sua tradizione artistica e culturale. I suoi autoritratti sono la messa in scena del fallimento della nazione. Indossa abiti al contrario e sovrappone frammenti di quadri dell’Ottocento, immagini che cercano di sollecitare l’immaginario collettivo per provocare una reazione. L’artista offre il suo corpo che deve adeguarsi a costumi sociali ormai non più accettabili, a modelli che imprigionano gli italiani a comportamenti gretti, che non sanno dialogare con il passato. Un opera, la sua, che indaga il concetto di normalità, di diversità per affermare in modo drammatico lo smarrimento del sé attraverso l’annullamento dei tratti del viso. La presenza fisica dell’autore sfida il nulla del nostro presente, pone lo spettatore di fronte alle contraddizioni del nostro tempo, lo obbliga ad un’attenzione. Il linguaggio semplice di Scarlet è un invito per tutti ad entrare nel suo mondo, a condividere le sue battaglie, a conoscere il suo dolore per le discriminazioni che continuamente perseguitano le minoranze.

Questa sua riflessione sulla diversità e l’identità continua attraverso i ritratti attraverso uno specchio di Alessia, che indagano con delicatezza e decisione, l’intimità di chi ha avuto il coraggio di fare scelte che la famiglia e la società osteggiavano.

Questa riflessione sulla diversità e l’identità prende forma nei suoi ritratti come in una sorta di “specchio di Alice” e scava, sempre con delicatezza e decisione, nell’intimità di chi ha avuto il coraggio di fare scelte che la famiglia e la società osteggiavano. In mostra saranno anche esposte alcune immagini inedite della malattia di un grande amico di Scarlet, dimostrando ancora una volta profonda umanità e capacità di introspezione.

Scarlet\ Marco Iannaccone si laurea nel 2013 all’Accademia di belle Arti di Napoli, nel 2015 si specializza in fotografia. Ha numerosi premi e riconoscimenti tra cui la partecipazione alla Biennale di Venezia nella sezione dedicata alle Accademie e partecipa alla mostra a palazzo Grimani a cura di Vincenzo Trione.

Il suo sito è: www.marcoiannaccone.com – Cell. 00393496366212



Messaggio di Gino il venerdì 12 agosto 2016 alle 09:00   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

AGOSTO DOMENICA GRATUITA NEI MUSEI E NEI SITI ARCHEOLOGICI STATALI DEDICATA ALLO SPORT

 

Domenica 7 agosto 2016 l’ingresso nei musei e nei siti archeologici statali sarà gratuito in concomitanza con l’iniziativa del MiBACT #domenicalmuseo, introdotta dal Ministro Dario Franceschini, che prevede la gratuità di tutti i luoghi della cultura statali nella prima domenica di ogni mese.

 

In occasione della partecipazione dell'Italia alle Olimpiadi di Rio, il MiBACT ha dedicato la #domenicalmuseo alla rappresentazione figurativa dello sport, in tutte le sue declinazioni, in opere note e meno note presenti nelle collezioni di diversi musei in tutto il territorio nazionale, in particolare di quelli più celati, con un invito a scoprire, tramite una campagna di comunicazione appositamente realizzata e diffusa su Twitter e Facebook, lo sport nell’iconografia del patrimonio artistico e archeologico italiano.

 

 

 

20 buoni motivi per non andare al mare!

 

Domenica 7 agosto 2016 per la #domenicalmuseo a ingresso gratuito avete 20 buoni motivi per non andare al mare!

Conoscere l’anima del Museo e delle sue collezioni, spaziare attraverso i generi e i secoli, gli stili e le tecniche in un affascinante itinerario in 20 tappe, una per ogni imperdibile capolavoro selezionato fra i tanti delle collezioni del Museo.

Particolare rilievo, nel percorso di visita, sarà dato all’Atalanta e Ippomene di Guido Reni, scelto come immagine guida di questa domenica al museo a ingresso gratuito che, in occasione della partecipazione dell’Italia alle Olimpiadi di Rio, il MiBACT ha dedicato alla rappresentazione figurativa dello sport.

La visita, a cura degli storici dell’arte della Sezione didattica del Museo è offerta gratuitamente in tre diversi orari e lingue, è destinata ai turisti presenti in città e ai napoletani che vogliono riscoprire il Museo.

 

Le visite guidate, gratuite con prenotazione obbligatoria, si svolgeranno nei seguenti orari:

ore 10.30 italiano, percorso a cura di Francesca Amirante

ore 11.00 francese, percorso a cura di Lorella Starita

ore 16.30 inglese, percorso a cura di Alessandra Rullo

 

Prenotazioni:

Ufficio accoglienza Museo tel. 081.7499130 (da giovedì a sabato 9.00-13.00 e 15.00-18.00)

 

 

Contatti

081 7499111

mu-cap@beniculturali.it

 

Ufficio Stampa: Barbara Notaro Dietrich



Messaggio di Gino il venerdì 12 agosto 2016 alle 09:03   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Artist’s Playing Card

© Roberto Sanchez

 

Dal 21 Giugno 2016 al 15 Ottobre 2016

Napoli

Luogo: Museo Minimo

Curatori: Roberto Sanchez, Giancarlo Da Lio

Costo del biglietto: ingresso gratuito

Telefono per informazioni: +39 081.621170

E-Mail info: museominimo@virgilio.it

Sito ufficiale: http://www.museominimo.it


Comunicato Stampa:
Quaranta artisti del mondo dell’arte hanno interpretato le quaranta carte da gioco napoletane. Le varie realizzazioni rispecchiano tecniche, visioni e varietà del panorama artistico attuale. Si passa infatti dalla tecnica del collage a quella digitale, con una facilità di espressione caratteristica di chi è abituato ad occuparsi di comunicazione visiva. Non si dimentica il riferimento culturale alla città partenopea ma anche al richiamo della tradizione. Nel contempo ogni artista, pur diverso per nazionalità e stile, utilizza inserimenti del proprio operare che da sempre lo caratterizza nel proprio essere artista. Ma tutti, pur in piena libertà ed autonomia, hanno voluto scoprire ed evidenziare una realtà che sarebbe troppo diminutiva chiamare locale. Le singole rappresentazioni, pur più o meno complesse, rispecchiano tutte la poetica personale. Hanno realizzato un avvicinamento del mondo alla città di Napoli attraverso la propria realtà artistica e culturale mettendo in evidenza e rispettando quella locale.

Giancarlo Da Lio 

Vernissage: martedì 21 giugno 2016 h 18

Artisti

DENARI
1 LUISA BERGAMINI
2 C. Mehr BENNETT U.S.A.
3 TIZIANA BARACCHI
4 VIVIANA BUTTARELLI
5 MARIA TERESA CAZZARO 6 PINO CONESTABILE
7 MAURIZIO FOLLIN
8 MARCELA PERAL Argentina 9 PIER ROBERTO BASSI
10 YOLAINE CARLIER Francia

SPADE
1 VALNTINO MONTANARI 2 REID WOOD U.S.A.
3 VIRGY M
4 SABELA BAÑA Spagna 5 MIRTA CACCARO
6 FLEUR HELSINGOR U.S.A 7 ANNA BOSCHI
8 MARIANO BELLAROSA
9 CINZIA FARINA
10 ALEXANDER LIMAREV Russia
COPPE
1 PTRZIA TICTAC Germania 2 MAURO GENTILE
3 GIANNI NOLI
4 HORST BAUR Cina
5 DANIEL DALIGAND Francia
6 MARIA JOSE' SILVA MIZE' Portogallo
7 GABRIELLA GALLO
8 GIANCARLO DA LIO
9 SUSANNA LAKNER Germania
10 MARCELLO DIOTALLEVI

BASTONI
1 EVER ARTS Olanda
2 ROBERTO SANCHEZ
3 LAMBERTO CARAVITA
4 SALVATORE STARACE
5 HELMUT KING Austria
6 DANIA GENTILI
7 JOHN BENNETT U.S.A.
8 RENATO SCLAUNICH
9 KATERINA NIKOLTSOU Grecia
10 ROBERTO SCALA
10 PIERO BARDUCCI
   


Messaggio di Gino il venerdì 12 agosto 2016 alle 09:03   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

La settimana di CAMPANIA BY NIGHT archeologia sotto le stelle visite guidate, passeggiate notturne, spettacoli e concerti in cinque siti straordinari programma dal 3 agosto al 7 luglio


Prosegue “CAMPANIA BY NIGHT – Archeologia sotto le stelle” il progetto proposto dalla Scabec, la società della Regione Campania che prevede dal mercoledì alla domenica tutti i giorni fino al 17 settembre visite guidate, passeggiate notturne e spettacoli in cinque siti archeologici straordinari: gli  Scavi di Ercolano che il mercoledì e la domenica propongono la visita guidata spettacolarizzata “La Notte di Plinio, le ultime ore di Herculaneum” e quelli di Pompei che ci portano ogni giovedì e venerdì, alla scoperta di alcune domus di recente restauro. Montata per l’occasione, nell’area della Palestra Grande, l’Arena di Artecard, un piccolo teatro moderno di 200 posti, che questa settimana ospiterà Igor Bacovich e Iratxe Ansa in un assolo di danza ispirato all’eruzione del Vesuvio, rassegna a cura di Luigi Gallo. Le visite proseguono con la passeggiata notturna nei Templi di Paestum dal giovedì alla domenica realizzata con il supporto digitale Paestum di Notte, a scelta tra l’audioguida o l’ APP scaricabile sul proprio device, e con il complesso archeologico di Villa Arbusto ad Ischia che ogni sabato ospita inoltre la rassegna musicale “Old Song, New Sound” a cura di Laura Valente. In programma sabato 6 agosto il concerto “Armonie Barocche: ‘700 italiano mon amour” dei Rotary Youth Chamber Orchestra con direttore e violoncello solista Luca Signorini. Prenotazioni al numero verde 800 600 601, da cellulari ed estero 06 39967650

info su www.campaniabynight.it.

“CAMPANIA BY NIGHT – Archeologia sotto le stelle” fa parte del progetto della Regione Campania dal titolo “Itinerari culturali e religiosi” a cura della Scabec, finanziato con fondi POC (Piano Operativo Complementare), realizzato in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

 Ufficio Stampa Scabec



Messaggio di Gino il venerdì 12 agosto 2016 alle 09:04   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

L’Ottocento di Cesare Uva


Gli Amici del MdAO con l’Archivio Cesare Uva organizzano la mostra “L’Ottocento di Cesare Uva” per offrire un approfondimento relativo all’autore avellinese del Diciannovesimo secolo, grazie a foto, documenti ed opere originali presenti in esposizione.

L’evento curato da Stefano Orga, critico d’arte e curatore dell’ “Archivio dei pittori irpini del Diciannovesimo secolo, per gli artisti: Giovanni Battista, Cesare Uva e Vincenzo Volpe.

La mostra “L’Ottocento di Cesare Uva è allestita nell’atrio del Palazzo Vescovile di Avellino (pianterreno), in Piazza Libertà 19, da venerdì 5 agosto 2016 a mercoledì 10 agosto 2016 con i seguenti orari mattina 10,00 – 12,30 sera 17,00 -18,30. L’ingresso è libero e gratuito.

L’inaugurazione della mostra si tiene venerdì 5 agosto 2016 ore 10,00 con lo spettacolo musicale del gruppo “Musica Nova”.

Il Seminario di Studi “L’Ottocento di Cesare Uva” si tiene sabato 6 agosto 2016 ore 10,00.

La mostra si chiude mercoledì 10 agosto 2016 alle ore 12,30.

La mostra “L’Ottocento di Cesare Uva propone alcune opere, documenti ed immagini che presentano parte della vasta produzione del pittore avellinese, che illustrano il suo precorso espressivo, narrativo e poetico.

Fra le opere si segnalano: “Ritorno dalla festa di Montevergine al tramonto, già presente All’“Esposizione Nazionale di Belle Arti” di Roma del 1883, “Sorrentodel 1868 e “Ricordi di Baviera” del 1859.

La Mostra “L’Ottocento di Cesare Uva” è organizzata dagli “Amici del MdAO ” e dall’“Archivio Cesare Uva, con la collaborazione del: “Archivio dei pittori irpini del Diciannovesimo secolo”, “Ufficio Diocesano per i Beni Culturali” della Diocesi di Avellino, “Associazione Culturale ACOdi Avellino, “Ufficio Diocesano per le comunicazioni sociali” della Diocesi di Avellino, “UCSI Unione Stampa Cattolica Italiana della Campania – coordinamento di Avellino, Antiquariato “Il Re di Bronzo”, “Campus Academy di Avellino.

Per informazioni, prenotazioni e visite guidate: mdao@libero.it.

Cesare Uva, nacque ad Avellino l’11 novembre 1824 da Lucia Argenio (1800-1877) e Mariano (1794-1860), un pittore decoratore, che lo spronò ad interessarsi all’arte pittorica.

All’età di circa ventisei anni si trasferì a Napoli ove poté frequentare le lezioni di Gabriele Smargiassi (1798-1882) presso il Regio Istituto di Belle Arti di Napoli.

Dopo gli studi partenopei aprì una bottega d’arte ad Avellino. Si trasferì ad abitare a Napoli, ove si sposò con Antonietta Andreani.

Nel 1877 realizzò un restauro del Teatro Comunale di Avellino. Nel 1880 aprì una bottega d’arte con il pittore avellinese Giovanni Battista (1858-1925) in Via Riviera di Chiaia.

Negli anni ottanta del Diciannovesimo secolo ottenne la Croce di cavaliere della Santa Sede da Papa Leone XIII (1810-1903), per meriti artistici. I suoi lavori furono molto graditi alla Corte di Ferdinando II di Borbone (1810-1859) e all’aristocrazia napoletana.

Si spense a Napoli, sua città adottiva il 16 febbraio 1886.

Cesare Uva esordì nel 1848 alla “Mostra d’arte Irpina” con l’acquarello su cartoncino Albero invecchiato.

Fu invitato alla “Biennale Borbonica di Belle Arti” del 1855, presso il Museo, con il dipinto Veduta di Avellino con ponte. Nel 1862 inviò alcune sue tempere all’“Esposizione Internazionale di Belle Arti” di Londra e nel 1872 un suo dipinto fu inviato all’“Esposizione Internazionale” di Vienna. Partecipò anche alla “Promotrice di Belle Arti Salvator Rosa” di Napoli dal 1862 al 1877. All’“Esposizione Nazionale di Belle Arti” di Roma del 1883 inviò le tempere Foresta in primavera e Ritorno dalla festa di Montevergine al tramonto (esposto nella mostra “L’Ottocento di Cesare Uva”). Partecipò anche ad una mostra di belle arti a Milano nel 1883. Cesare Uva realizzò piacevoli vedute e marine, soggetti di vita campestre, paesaggi meridionali (soprattutto campani e laziali), rari soggetti pompeiani, pochi ritratti, rari dipinti d’arte sacra cattolica.

Le sue opere, solitamente realizzate a guazzo ed a tempera, adoperando come supporto: cartoncino e cartone pressato, molto più raramente la tela.

https://www.facebook.com/events/570838349741406/



Messaggio di Gino il venerdì 19 agosto 2016 alle 11:57   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote

Napoli - dal 19 al 29 agosto 2016

Marco Iannaccone - Identità smarrite


 [Vedi la foto originale]
PAN - PALAZZO DELLE ARTI NAPOLI - PALAZZO ROCCELLA
vai alla scheda di questa sede
Exibart.alert - tieni d'occhio questa sede
Via Dei Mille 60 (80121)
+39 0817958605 , +39 0817958608 (fax)
info@palazzoartinapoli.net
www.palazzoartinapoli.net
individua sulla mappa Exisat
individua sullo stradario MapQuest
Stampa questa scheda
Eventi in corso nei dintorni

Mostra dell'artista Scarlet Marco Iannaccone dal titolo "Identità smarrite" a cura di Luca Sorbo, docente all'Accademia di Belle Arti di Napoli.
vernissage: 19 agosto 2016. h 16
curatori: Luca Sorbo
autori: Marco Iannaccone
genere: arte contemporanea, personale


Attenzione: per inviare una risposta devi prima effettuare il login
Se non sei ancora registrato, vai alla pagina registrati. E' gratis!

 Vai a Post reply  New post


 

SEGUICI SU: