GinoRamaglia.it - Materiali per l'arte
.
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
GinoRamaglia.it - Tecniche, materiale e risorse per artisti
  GinoRamaglia.it il Catalogo dei prodotti per Belle Arti Eventi e mostre d'arte Esponi le tue opere in Galleria I consigli sulle tecniche e i prodotti per l'arte  
 
 

Forum di discussione

 Benvenuto Ospite    Register  Login cerca  lista utenti

 Tutti i Forum
  Proposte di nuovi Forum

stampa Post reply  Post New Topic

Subject Colori vivi e pennelli da impasto
Messaggio di claudiodetambur il mercoledì 1 agosto 2012 alle 14:10  
Città: Napoli   Iscritto il: lunedì 30 luglio 2012   Posts: 13   View claudiodetambur's profileProfilo Search for other posts by claudiodetamburCerca Quote

Ciao a tutti sono un nuovo iscritto, mi chiamo Claudio ormai disegno e dipingo da moltissimi anni, ma sono sempre rimasto nel mio piccolo mondo delle tempere occludendomi tante altre tecniche e conservando, ad oggi, moltissimi dubbi e perchè. Spero possiate aiutarmi.

In primo luogo vorrei sapere la differenza tra i pennelli da impasto e quelli normali, anche se il nome, forse è già dipersè esaustivo. In secondo luogo vorre qualche consiglio su come rendere i colori acrilici più vivaci.

Saluti

Claudio



Messaggio di Gino il giovedì 2 agosto 2012 alle 13:22   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
Salve Sig. Claudio
di solito i pennelli per impasto hanno una elasticità diversa rispetto a i pennelli "standard" e sopratutto sono più duri, proprio perchè devono avere una funzione tipo spatola, invece per i colori acrilici si possono scegliere una moltitudine di effetti per arricchire il colore, più semplicemente basta scegliere un medio brillante da impasto per i colori, oppure una volta finito il dipinto, verniciarlo con una vernice brillante, che sia spray o a pennello.
Saluti
Marco


Messaggio di claudiodetambur il venerdì 3 agosto 2012 alle 11:07  
Città: Napoli   Iscritto il: lunedì 30 luglio 2012   Posts: 13   View claudiodetambur's profileProfilo Search for other posts by claudiodetamburCerca Quote

Grazie mille per la delucidazione.

Forse mi puoi aiutare anche in quest'altro senso. Sto realizzando un dipinto su carta, con tempere maimeri. Un po di tempo fa mi sono accorto di aver finito un colore, per questo ho acquistato dei colori acrilici della stessa marca. Il mio dubbio è: se termino il dipinto usando gli acrilici, che sicuramente si mescoleranno con la tempera, farò un macello, oppure l'effetto sarà più o meno uguale?

Grazie mille

Claudio



Messaggio di Gino il venerdì 3 agosto 2012 alle 11:27   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
Ciao Claudio,
puoi tranquillamente usare tempera e acrilici inmpastandoli tra loro. L'acrilico è più indelebile rispetto alla tempera, ma nulla di incompatibile..

A presto!!

enzo


Messaggio di claudiodetambur il giovedì 9 agosto 2012 alle 11:40  
Città: Napoli   Iscritto il: lunedì 30 luglio 2012   Posts: 13   View claudiodetambur's profileProfilo Search for other posts by claudiodetamburCerca Quote
Altri consigli.
Spero mi perdoniate per il mio "approfittare" della vostra professionalità.

Il primo è il seguente.
Spesso, in un dipinto, ci si rende conto di aver sbagliato un chiaroscuro, o peggio la tonalità di un colore e quindi si procede con la correzione. Nel caso della tempera, a volte basta addirittura un pennello inumidito d'acqua. Con l'acrilico, in caso di errore, ho la stessa flessibilità?

Il secondo è questo.
Nella creazione di ombre e chiaroscuri, mi consigliate di disegnare prima la forma dell'ombra e poi colorarla e sfumarla, oppure ricavarla direttamente a pennello evitando il disegno strutturale?

Grazie ancora.



Messaggio di Gino il giovedì 30 agosto 2012 alle 10:51   -  forum administrator-  forum moderator
Città: Napoli   Iscritto il: venerdì 29 giugno 2001   Posts: 12606   View Gino's profileProfilo Search for other posts by GinoCerca Visit Gino's homepagewww Quote
Ciao,
no direi di no, nel caso di correzione con l'acrilico già ascitto, è necessario sovrapporre il colore.
Quando si asciuga l'acrico è indelebile.

Nel secondo quesito, posso solo consigliarti ( molto soggettivo ) di eseguire prima la forma poi completare nella sfumatura o eventuale ombre..


A presto!!!

enzo


Attenzione: per inviare una risposta devi prima effettuare il login
Se non sei ancora registrato, vai alla pagina registrati. E' gratis!

 Vai a Post reply  New post


 

SEGUICI SU: